Utente 171XXX
Salve sono una ragazza di 21 anni.
15 giorni fa ho avuto una forte diarrea accompagnata da crampi alla pancia e nausea. Sono andata dal medico perchè pensavo di aver preso un virus e mi ha detto che secondo lui non era un virus, ma intestino irritabile in quanto sono anche una persona un pò ansiosa. Ad oggi la diarrea è diminuita ma quasi tutti i giorni, sopratutto dopo pranzo o nel pomeriggio ho dei forti attacchi di mal di pancia seguiti da una o 2 scariche di diarrea. Il problema è che prendo la pillola yaz. La prendo alle ore 22.00 e volevo sapere se la diarrea avuta ad esempio nel pomeriggio ma per diversi giorni di seguito può avere problemi con l'assorbimento della pillola. Sul foglietto c'è scritto di stare attenti se avviene nelle 4 ore successive dall'assunzione e questo non è mai avvenuto. Ma dato che sono 15 giorni che praticamente sto male, non vorrei che l'assorbimento ne risentisse.
Poi un'altra domanda. Apparte enterogermina e imodium c'è qualcos'altro che dovrei fare per l'intestino irritabile? Magari evitare qualche cibo.
In attesa di una sua risposta, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
gli effetti collaterali riportati negli studi sono quelli tipici dei C.O. (sanguinamenti intermestruali, nausea, cambiamenti di peso, ritenzione idrica, dolorabilità mammaria, acne, depressione e cambiamenti della libido).
Il composto (drospirenone) possiede proprietà di tipo anti-mineralcorticoidee, pertanto le consiglio un controllo degli elettroliti.
Da quanto tempo assume il progestinico?
Il colon irritabile (acronimo inglese IBS) poi è un quadro clinico oggi ben definito a cui giungere dopo un corretto percorso clinico-diagnostico.
Se avesse maturato una qualunque forma di enterite certamente l'assorbimento del farmaco può risentirne.

Cordialità.