Utente 340XXX
Salve,
sono una donna di 38 anni,
Da circa un mesetto ho un rigonfiamento a livello del pube sul lato destro in parte doloroso al tatto.
Ho fatto due visite mediche ma contrastanti, da una mi e' stata diagnosticata una eventuale ernia inguinale dall'altra un linfonodo ingrossato.
Quale esami diagnostici posso effettuare per avere la certezza di cosa si tratta?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,con una buona ecografia si può riconoscere se si tratta o no di linfonodo.Con la visita si possono acquisire notizie circa la riduzione o meno della tumefazione(ernia).Nel caso di non riducibilità,se si tratta di ernia crurale (nel cui sacco potrebbe esserci il grasso che è nell'addome"epiploon") è particolarmente dolente.Meno se si tratta di linfonodo.
Saluti