Utente 152XXX
Buona sera
sono afflitta da un raffreddore molto aggressivo che adesso ha aggiunto ai suoi fastidi una tosse grassa, mi viene se rido, (o cerco di farlo), non è sempre presente, o se faccio un respiro più profondo.
Ricordavo di avere per questo problema in casa un rimedio omeopatico, è l'ANTIMONIUM TARTARICUM 5CH e lo sto prendendo alla dose di 3 granuli ogni 3 ore in questo momento per tamponare l'insorgenza.
Gentilmente potreste darmi conferma se sto facendo bene?
Ringrazio di cuore.
Un saluto.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il quadro che descrive corrisponde a quello determinato da uno dei virus para-influenzali maggiormente diffusi al momento.
Come saprà il medicinale omeopatico unitario risponde a caratteristiche sintomatiche ben precise;
se anche in questa occasione la sua è una tosse da Antimonium Tartaricum i risultati non tarderanno, dosi e somministrazioni sono adeguate.
Se i sintomi non dovessero migliorare informi comunque il suo medico curante.

Cordialmente.
[#2] dopo  
15267

dal 2017
La ringrazio per la risposta, dottore. Effettivamente sto meglio da quel punto di vista, oggi ho avuto un altro colpo di tosse catarrale ma niente di che sicché ho diminuito la frequenza a 3 volte; purtroppo è il raffreddore il problema. Ieri ho cominciato ad aumentare la frequenza di dosi di nux vomica 5ch -che a suo tempo mi era stata prescritta per disintossicare- visto che il mio problema sono le grandi secrezioni diurne, ne sto prendendo 3gr per 4-5 volte. Ho aggiunto ieri sera Oximix1+ e dopo un'ora in cui non respiravo per quanto era otturato alla fine mi si è liberato tutto e ho dormito serentamente sotto questo aspetto. Ma la giornata, anche oggi come da giorni, è all'insegna del fazzoletto.
Che ne pensa?

Il mio medico curante mi ha prescritto areosolterapia con Clenil.

Un saluto cordiale e grazie infinite.
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Dai progressi che segnala ne penso...bene.
A questo punto direi di soprassedere con Clenil, mi sembra in via di guarigione!

Saluti.
[#4] dopo  
15267

dal 2017
La ringrazio, purtroppo vedo ancora davanti giorni sommersi di fazzoletti, ma almeno mi sono tolta la tosse.

Quindi è d'accordo anche con la nux?
Un saluto cordiale.
[#5] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Nux V. è un ottimo medicinale,
superato il fatto acuto pensi ad un periodo di drenaggio e disintossicazione.

Cari saluti.
[#6] dopo  
15267

dal 2017
Grazie grazie. Lo farò senz'altro.

Cari saluti.