Utente 785XXX
Buongiorno carissimi dottori,
sono una ragazzi di 29 anni.
Mi sono sottoposto gli scorsi giorni ad un ecocardiograma doppler perché ho tutti i giorni aritmie, hanno riscontrato problemi nell'ultimo ecg (alterazioni aspecifiche di ripolarizzazione). La pressione ultimamente è 120 massima e la minima 80/ 88. Ho da un anno vertigini accompagnate da vampate di calore e ansia e attamcchi di panico. Ho fatto visita neurologo, RSM all'encefalo e alla cervicale, ma è tutto nella norma. Mi sono recata da un'audiologa e sono stata sottoposta a prove vestibolari, mi è stato riscontrato uno scompenso muscolo scheletrico e oculomotorio. Soffro anche di gastrite diagnosticatami del 2009.
Di seguito il risultato dell'ecocardiogramma:
Vsn non dilatato e di normali spessori parietali, normocinetico (Fe 59% c.a.). Non evidenti anomalie doppler a livello Ao, radi Ce Ao non dilatata. Bowing del LAM, minimo rigurgito, atrio sn. E sezioni ds nei limiti. Setti app. integri dall'approccio transtora. Cico senza sicure immagini di shunt.
E' tutto nella norma?
Resto in attesa di un vostro cortese riscontro.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il Suo ecocardiogramma è perfettamente normale, come peraltro il Suo elettrocardiogramma (le alterazioni aspecifiche di ripolarizzazione NON sono patologiche!).
Credo che Lei si preoccupi eccessivamente del Suo cuore, che appare invece in ottimo stato di salute.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno Carissimi Dottori,

ho ritirato oggi l'elettrocardiogramma dinamico holter, di seguito il referto:

- RITMO SINUSALE COSTANTE CON FC MIN 50 E F MAx 170 bpm. Rara extrasistolia sopra ventricolare sia isolata che ripetitiva in coppie ed in tratti di tachicardia. Due extrasistoli ventricolari isolate durante tutta la registrazione. Non pause patologiche.
report frequenza cardiaca:
F.C. MINI: 50 ALLE 3:20
F.C. MAX: 170 ALLE 8.47 (HO FATTO 8 RAMPE SI SCALE)
F.C. MEDIA: 90

EPISODI DI TACHICARDIA/BRADICARDIA:
TACHICARDIA PIù LUNGA: 0:07:00 142 bpm Med alle 13.51 (ho camminato per andare all'auto)
TACHICARDIA PIù VELOCE: 0:04:15, 146 bpm Med alle 8.45

Battisti sopraventricolari:
F.A. (DURATA%)/ MAX. FREQ. Media: (0%) /0 BPM
SINGOLI: 45
COPPIE: 14
RUNS:3
RUN PIU' VELOCE: 164 BPM alle 8:48
RUN PIU' LUNGA: 118 ALLE 8:47
Totale: 197

Battiti ventricolari:
Singoli: 2
Coppie: 0
Runs:0

Pause:

RR più lungo: 1,32 sec alle 5:06

Sono preoccupatissima, c'è qualcosa che non va?
Devo fare altri esami?

E' da 3 giorni che sto facendo una cura per l'ansia che mi ha prescritto lo pschiatra: 25 mg sertralina doc generici + 25 mg amisulpride. Questa terapia potrebbe crearmi problemi al cuore?

Attendo fiduciosa un vostro riscontro.

Grazie infinite
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
E' impossibile esprimere un parere senza poter prendere visione diretta del tracciato, ma sono evidenti alcune discrepanze fra il sommario iniziale e il report dei singoli eventi, probabilmente generato automaticamente dal computer.
In particolare, è molto probabile che ciò che è stato riportato come un lungo run di tachicardia sopraventricolare (118 battiti!) non è altro che la fisiologica tachicardia sinusale conseguenza dello sforzo eseguito per salire 8 piani di scale (l'orario coincide).
Le consiglio quindi di sottoporre l'esame ad un collega specialista cardiologo per la conferma di questa probabilissima ipotesi, anche e soprattutto per tranquillizzarLa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille Dottor Fedi per la celere risposta. I battisti ventricolari e sopraventricolari riscontrati sono pericolosi?
[#5] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Carissimi Dottori,

le extrasistole che mi sono state riscontrate considerando la durata e la quantità, sono da considerarsi innocue o pericolose?

Grazie infinite
[#6] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le ripeto quanto Le ho scritto prima: sono evidenti alcune discrepanze fra il sommario iniziale e il report dei singoli eventi, che vanno necessariamente esaminate osservando "dal vivo" l'intero esame Holter. Nel frattempo, stia tranquilla: NON si evince alcun elemento di preoccupazione!
Cordiali saluti