Utente 239XXX
Alcuni giorni fa sono andata in un centro termale e ho fatto il percorso di Kneipp, che alterna l'immersione delle gambe in acqua fredda a 11°C e in acqua calda a 36°C. In teoria, dopo una serie di ripetizioni, le gambe non avrebbero dovuto più sentire la differenza di temperatura. Invece, nel mio caso, ho continuato a sentire la forte differenza e in particolare, entrando nell'acqua fredda, sentivo come una morsa ai polpacci.
Può succedere o dipende da un qualche problema relativo a capillari, circolazione o altro?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Si tratta del normale effetto di questa pratica sulla cui utilita' (ma anche innocuita') personalmente nutro molti dubbi.