Utente 239XXX
Gentili Dottori,

sono in cura da mesi per una prostatite batterica da Escherichiacoli ma sebbene gli ultimi esami ( urinocultura e spermiocultura ) siano finalmente negativi permangono parecchi sintomi :

- leggero bruciore vescicale
- dolore lombare
- punta del glande perennemente arrossata


Ho già avuto alcune risposte da parte dei Vostri colleghi urologi ma potrebbe essere utile una visita presso un dermatologo per una penoscopia ( di che cosa si tratta ? è un controllo doloroso ?


grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non è un controllo doloroso e lo consiglio caldamente per charire con lo specialista adatto (dermatologo venereologo appunto) il problema relativo al glande, al fine di incasellarlo nel computo delle patologie infettive, dermatosiche, dermatitiche o al contrario - fisiologiche

saluti
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore,

ho già fissato l'appuntamento con il mio Dermatologo, me Le chiedo gentilmente una Sua opinione:

- il glande diventa particolarmente rosso durante i rapporti principalmente nella punta ma il rossore gradualmente si espande ... e particolarmente durante l'erezione noto dei microscopici puntini rossi...... non mi è mai successa una cosa del genere e ogni tanto ho bruciori in vescica.
Ho notato che dopo un bagno caldo il rossore alla punta diminuisce di parecchio tornando molto visibile durante la giornata.

Spero non sia nulla di grave.


Grazie