Utente 217XXX
..è un pò imbarazzante, quando, mentre svolgo una qualsiasi attività, inizio a notare che lo sguardo delle altre persone si concentra sulle mie orecchie che diventano rosse, molto rosse e calde, bollenti sulle punte..tanto che sento il bisogno di sciaquarmi il viso e quindi raffreddarle un pò..non è doloroso ma a volte dura più di un'ora e diventa veramente fastioso. Poi diventa una fissa e non riesco a concentrarmi.
Vorrei sapere la natura di questo fatto, mi domando a cosa sia dovuto e perchè, cosa posso fare???.. a quale attinenza appartiene???
vi ringrazio in anticipo!
[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La vascolarizzazione del padiglione auricolare è assicurata dalle arterie auricolare posteriore e temporale superficiale, a provenienza dalla carotide esterna. I vasi decorrono in stretta correlazione con i vari muscoli del collo che naturalmente, durante gli sforzi in palestra sono variamente sollecitati e possono quindi interferire indirettamente con l'apporto vascolare arterioso o con il deflusso venoso manifestando una specie di congestione con rossore della zona servita. Naturalmente sebbene i muscoli e i vasi abbino una conformazione piuttosto fissa, ci possono essere delle piccole variazioni individuali che possono accentuare un fenomeno che è fisiologico per tutti: in caso di sforzi aumento l'apporto vascolare e con esso l'ossigenazione.

Non resta che fare una sola cosa: concentrarsi sugli esercizi ed ignorare gli sguardi curiosi e ringraziare il cielo di avere un'ottima vascolarizzazione e circolazione sanguigna. Sarebbe peggio decisamente se durante gli sforzi le orecchie diventassero ceree...le pere?

Buon allenamento
Dott.Agnesina Pozzi