Utente 239XXX
Buongiorno, avevo bisogno di un'opinione in merito alla mia situazione. Premetto di non aver mai avuto problemi cardiologici o episodi di svenimento o perdita di coscienza ed in famiglia nessuno soffre di tali disturbi. A fine gravidanza eseguivo ecg con i seguente referto: "Ritmo sinusale, 94 bpm. Rare extrasistoli ventricolari. Lieve allungamento QT (QT/QTc 378/475). Tracciato nei limiti della norma". il Cardiologo che refertò l'ecg disse che in gravidanza possono esserci delle anomalie dell'ecg e di stare tranquilla. Venendo a conosceza per caso dei problemi relativi al QT lungo chiesi consulto anche al medico di base che per tranquillizzarmi ordinò ulteriore ecg, un anno dopo il parto. Il risultato è il seguente:
" Tachicardia sinusale, 120 bpm (premetto che sono molto ansiosa e nel momento dell'esecuzione del test ero agitatissima), tracciato altrimenti normale", con QT/QTc 312/437. Il cardiologo che ha refertato, visto anche il precedente ecg e informato sui miei dubbi circa il QT mi rassicura dicendo che è nella norma e che posso stare tranquilla. Della stessa opinione anche il medico di base al quale ho sottoposto l'esito.
Aggiungo che ho praticato anche attività agonistica con relativo rilascio dell'idoneità e ho fatto altri ecg negli anni e pur non avendo i referti, nessuno ha mai sollevato tale problema.
Posso stare tranquilla o devo sottopormi ad ulteriori indagini?Mi preoccupa sempre il valore del QTc anche perchè non capisco bene quale sia l'intervallo per considerarlo normale.
Ringrazio antcipatamente.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il valore del QTc considerato anomalo è quando supera i 450msec. In genere il clinico si interessa del caso se vi è storia familiare di morte improvvisa, soprattutto giovanile, oppure se il soggetto è affetto da altre gravi patologie, in particolare il sordomutismo, o abbia dato luogo a sintomi come svenimenti o attacchi similepilettici. Avere un QT leggermente allungato è osservabile in un 3-5% della popolazione giovanile e di certo non dà luogo a particolari problemi.
Stia più serena, è tutto nella norma.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio davvero per la sua celere e precisa risposta. Ora sono più tranquilla.
Grazie e Saluti