Utente 559XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 24anni, ho notato che il mio testicolo sinistro si trova più in alto rispetto al destro, di circa 1cm. Premetto che il mio medico pediatra, non ha mai fatto riferimento ai miei genitori di questo problema. Mi sono allarmato leggendo per internet, che le cause di questo "difetto", possono portare ad essere sterile e problemi di tipo tumorali. Cosa devo fare? Che esami devo effettuare? Devo svolgere esami di fertilità? Spero che le mie informazioni, Vi possano essere utili, grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Un test più alto e cmq non ritenuto non è sofferente.
Penso si tratti di normalità.cmq un esame clinico indispensabile come sempre, dovrebbe confermarlo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
si parla di criptorchidismo quando un testicolo non si trova nello
scroto ma nella cavità addominale.
Quindi Lei, per fortuna, non è affetto da criptorchidismo.
Le sacche scrotali non sono perfettamente simmetriche e quindi
non è raro osservare una certa differenza fra un didimo e l'altro.
Tuttavia avendo Lei questo dubbio meglio farebbe a consultare
un Andrologo per valutare il tutto.
A questo proprosito ne approfitto per comunicare a Lei ed a tutti gli altri utenti che anche quest'anno la S.I.A. (Società Itaiana di Andrologia) ha organizzato una settimana per la prevenzione andrologica. Dal 10 al 15 marzo sarà possibile eseguire una visita
gratuita presso i centri pubblici e privati che aderiscono all'iniziativa.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 559XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per le risposte e Vi chiedo scusa, se ho postato un qualcosa di errato, provvederò comunque ad un esame di prevenzione. Devo perciò effetture solo una visita di controllo dall'andrologo. Basta una richiesta dal medico di famiglia giusto? Cosa devo far scrivere dal medico? Ultima domanda, potreste consigliarmi un buon centro a milano?

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente ,
se va all'indirizzo della S.I.A. (www.andrologiaitaliana.it)
troverà l'elenco delle strutture pubbliche e private operanti in Italia distinte per regioni.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Carissimo,
molto probabilmente, come già accennato dai colleghi che sono interveuti prima di me la posizione dei suoi testicoli non è assolutamente da ritenere patologica.
Come le donne vanno dal ginecologo , così anche gli uomini dovrebbero effettuare almeno una visita andrologica ad ogni età fondamentale della vita: infanzia, adolescenza, età adulta, età matura.
Così penso che a 24 anni sia consigliabile una visita andrologica durante la quale potrà chiarire molti dei suoi dubbi in materia.

Un cordiale saluto
[#6] dopo  
Utente 559XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dr.Mirco Castiglioni,
ho notato che lei lavora presso l'ospedale San Paolo, è possibile prenotare una visita presso il suo studio? se si, è così gentile da darmi le coordinate necessarie.

Distinti saluti.
[#7] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentilissimo utente,

come per ogni specialista del forum è sufficiente cliccare sul nome per avere ogni informazione utile per un contatto professionale

Cordialità