Utente 240XXX
Da circa 2 settimane h oun bruciore alla punta del pene, mi sono recato da un urologo il quale mi ha fatto un esame dello sperma dal quale e' risultato e.coli.
mi dice che si tratta di una infezione alla prostata.
mi ha prescritto un mese di ciproxin 500.
attualmente non ho nessun tipo di problema di erezione, volevo sapere se possono vernirmi problemi di erezione in futuro.
e volevo sapere se i problemi di erezione sono legati ai sintomi.
La ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
visto che attualmente non ha problemi di erezione, sicuramente la terapia con Ciproxin non ne causerà.
Le difficoltà di erezione in corso di prostatite (in chi ha i problemi, e ciò non è il suo caso!) sono generalmente sostenuti dal fastidio percepito dal paziente, che non permette un adeguato rilasciamento durante i rapporti.
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta
un ultima domanda,
navigando su internet ho trovato questa affermazione riguardo la prostatite (che per altro il mio urologo ha smentito)
STATO DI CONGESTIONE PELVICA, i vasi venosi ed arteriosi pelvici drenano il sangue dal retto-sigma, dai testicoli, dalla prostata, dalla vescica ed e' una rete venosa di sfogo delle tensioni venose dell'addome sup. (fegato e milza in part.) . I processi disfunzionali ed infiammatori di tali organi, in particolare del retto-sigma e della prostata, inducono generalmente sui tempi medi, la congestione venoso-linfatica dell'area con successivo squilibrio circolatorio dei meccanismi di drenaggio favorendo l'attivazione di stimoli protettivi e meccanismi di carente tenuta venosa che portano alla disfunzione erettile o al suo opposto acuto (priapismo).
Cosa ne pensa di questa affermazione?
puo' una prostatite causare tutto questo, oppure e' solo il dolore che impedisce una valida erezione?
spero in una sua risposta e la ringrazio per la disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

non condivido le affermazioni che mi riporta, e le confermo quanto le ho scritto.
[#4] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
I sintomi a oggi sono passati completamente, il mio urologo dice che. Sono guarito. Riguardo all erezione mi ha detto che se non ci sono sintomi Mi ha parlato di luts , non ci puo essere deficit erettile da prostatite ( e il dolore che impedisce l'erezione) , lo conferma anche lei?