Utente 240XXX
salve cerco di esprimermi al meglio per un mio problema... sono un ragazzo di 22 anni che per un varicocele di 3/4 grado a sinistra e di 1/2 grado a destra sono venuto a conoscenza che in data marzo 2011 tramite spermiogramma fatto al policlinico umberto I di roma ho una grave criptozoospermia.... tutti i parametri del testo sono regolari ph... volume e tutto il resto.. solo che gli spermatozoi refertati erano rari ,immobili ed atipici... poi esame rifatto dopo 2 settimane e risultato rari spermatozoi di cui 2 spermatozoi discretamente conformati e con motalità progressiva.. giunto a questo punto mi è statosuggerito di fare i dosaggi ormonale di cui l'FSH era a 14, LH a 12, prolattina e estradiolo andavano benissimo.. e testosterone alto... fatto anche ricerca di microdelezioni del cromosoma y con esito negativo... maschio 46,XY... poi il mio dottore andrologo mi hachiesto di rifare i controlli ormonali ma con l'aggiunta di altri ormoni come SHBG... fatta urino coltura con ricerca di batteri completi come clamydia... micoplasmi... trychomonas.. etcc e il risultato erano risultati solo i mycoplasma hominis e fatta relativa cura ho fatto la spermicoltura e l'infezione non c'è... premetto che ho rifatto gli esami ormonali che mi aveva richiesto l'andrologo e a parte l'FSH a 10 e il testosterone poco sopra la norma... l'LH è entrato nella norma e tutti gli ormoni sono apposto... vorrei sapere se per voi avrei una speranza di recupero della spermatogenesi calcolando un eventuale operazione di varococele.... ah altra cosa molto importante che i testicoli sono di volume 10cc l'unoe che non posso neanche sfiorare l'epididimo che sento un dolore atroce nel basso ventre insomma sento tutto indolensito infatti alcune volte nel fare l'atto sessuale ho dei dolorini proprio li... ringrazio anticipatamente per la visione della suddetta richiesta e della cortese risposta di voi medici... a presto fatemi sapere sono nel pallone e non ci capisco più nulla....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
mi sembra che sia ben seguito per cui le consiglio di adattarsi alle linee guida del suo curante.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,le dimensioni dei testicoli,nonché i valori dell'FSH,sono un segnale prognostico negativo che,a naso,sconsiglierebbero la correzione del varicocele,quantomeno in prima istanza.Continui a seguire i consigli dell'andrologo di riferimento,per non confondersi ulteriormente.Cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il suo quadro clinico sembra essere di natura infettiva (probabile epididimite da micoplasma in corso di terapia) e di infertilità, con volumi testicolari ridotti ed esami ormonali dubbi.

Se il valore dell'FSH è di 10 (cioè il secondo valore riportato) un eventuale intervento di varicocele bil., come le è stato proposto potrebbe migliorare i parametri seminali.

Continui a seguire le indicazioni del suo specialista ed eventualmente ci faccia sapere.

Cordialità