Utente 224XXX
Buonasera.
Noto da qualche settimana la presenza di una macchia rossastra sul glande. Dopo un consulto presso il mio medico generico ho iniziato da un paio di settimane dei lavaggi in acqua e Amuchina e l'applicazione di una pomata (Diprosone) due volte al giorno. La macchia sembra pian piano andando sparire ma non è sparita del tutto. Aggiungo inoltre che in erezione la macchia residua sparisce... Volevo chiedervi se secondo voi è solo una questione infiammatoria o nasconde qualcosa di più serio.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
perchè dovrebbe preoccuparsi?
la stanno curando efficaciemente.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Mi preoccupo perchè il dottore non mi ha parlato di una diagnosi...mi ha detto di fare questo tipo di cura. Ora non so...mi preoccupa "rantolare" nel buio senza sapere cosa effettivamente ho.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,a naso,senza poter vedere di persona,penserei,addirittura,ad una manifestazione fisiologica.A questo punto,si affidi al medico che ha il privilegio di visitarLa.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
quindi, a naso, niente di grave???
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...direi di no.Cordialità.