Utente 217XXX
salve,

sono un ragazzo di venti anni che a ottobre dovrà sottoporsi a una artoscopia dell'anca per un conflitto femore acetabolare.
i rischi di questa operazione sono possibili lesione nervose e muscolari fra cui anche la compressione del nervo pudendo, il quale provocherebbe una impotenza .(forse transitoria?)
vorrei dunque capire se questo rischio è reale prima di sottopormi a questo genere di intervento.

cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cro Utente,pensi serenamente a ristabilirsi dopo l'intervento preventivato.Non alleni la fantasia ipotizzando scenari improbabili.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la celere risposta.
un ultima cosa:io pratico motociclismo e motocross.
per la prostata questo sport non è indicato?
quali accorgimenti potrei prendere?

cordialità
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se non ha problemi prostatici...non si crei problemi mentali.La vita va vissuta in tutti i suoi momenti e non è pensabile vivere in attesa dell'esito finale...a 20 anni.Cordialità.