Utente 189XXX
Buona sera, sono un ragazzo di 25 anni da firenze.
Il 17 gennaio fui colto da un improvvisa febbre alta e, pensando fosse una banale influenza, mi misi in malattia da lavoro e mi curai come tale... dopo 3 giorni iniziai ad accusare un leggero fastidio al coccige. Da subito pensai fosse per la mia eccessiva giacenza a letto ma il dolore continuava a crescere di giorno in giorno fino a diventare insopportabile e la parte iniziava a gonfiarsi paurosamente fino a trovarmi con una "coda" di circa 3 cm. Decisi di andare al pronto soccorso e mi diagnosticarono una fistola pilonidale, mi dissero che ancora non era matura e di tornare quando fosse "scoppiata" da sé per praticare l'incisione e il drenaggio. La stessa notte esplose secernendo sangue e liquido purulento, il mattino seguente andai al pronto soccorso di nuovo e mi praticarono l'incisione, la "divaricazione" della ferita per far uscire tutto. Dopo le medicazioni seguite per 10 giorni il chirurgo mi disse <<adesso la ferita è guarita ma vi è presente ancora l'infiammazione dei tessuti interni e quindi parleremo di un eventuale operazione tra minimo 2 mesi. La fistola ha possibilità di recidività ma ci sono casi in cui, dopo l'incisione e medicazione, non si è ripresentata... il mio consiglio prima di operare è di aspettare un eventuale ricomparsa, per il momento cerca di stare attento a non esercitare troppo peso sulla parte sedendoti o urtando... tuttavia la decisione spetta a te>>
Ora io mi trovo di fronte ad un dilemma non poco difficile... che faccio? vorrei un vostro parere per aiutarmi a prendere una decisione in merito...
ah, visto che ci sono volevo chiedere; sono passate circa 2 settimane dall incisione e adesso è tutto rimarginato e sono tornato a lavoro da 5 giorni ma, ultimamente sento come se una parte del muscolo del gluteo Sx vicino alla ""ferita"" fosse intorpidito/indurito... come dopo un iniezione per capirsi... è una cosa normale o può essere qualcosa da far controllare?
Vi ringrazio per la vostra eventuale risposta... mi aiutereste a togliermi un peso.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le recidive sono la regola, la guarigione spontanea l' eccezione. La decisione ovviamente deve essere sua. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
è una decisione da ponderare bene quindi penso che per il momento vedrò da qui a 2 mesi cosa succederà...
La ringrazio per la velocità della sua risposta Dr. Favara... un ultima cosa, per quanto riguarda il fastidio che sento nella parte alta del gluteo Sx vicino alla ferita rimarginata pensa sia normale (o comunque niente di preoccupante) o meglio farla controllare?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente la sua sintomatologia ci sta con gli esiti di un incisione e drenaggio di un ascesso sacrococcigeo, però riguardo alla decisione da prendere sono perfettamente in linea con il dott. favara e credo se lei è motivato a risolvere definitivamente il problema e se il chirurgo che la valuterà è d'accordo sia meglio programmare un intervento di escissione completa della stessa, appena la situazione flogistica è completamente risolta.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Roberto Bassi
24% attività
4% attualità
12% socialità
CREMA (CR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

Il sinus pilonidale di cui Lei,in base a quanto descrive,risulta affetto, difficilmente puo'andare incontro a guarigione spontanea. L'unica possibilita' di trattamento definitivo e' quella chirurgica.
Auguri!
[#5] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Ringrazio tutti Voi Dottori....
Vedo che la decisione piu logica da prendere sia quella dell intervento di escissione...
Non capisco, quindi, cosa sperava di ottenere il chirurgo che mi ha seguito... chiederò un colloquio allo scadere dei 2 mesi e lo informerò della mia decisione....
Vi ringrazio, mi avete aiutato davvero molto.
Saluti.