Utente 205XXX
Salve. Ieri ho posto una domanda simile in un'altra sezione, ma non ho ricevuto risposte e quindi ho pensato che forse ho sbagliato sezione e questa è la più idonea. Il fatto è questo: ieri mentre facevo un lavoretto in casa, ho preso una scossa elettrica. Nonostante sono sempre attento, ieri ho dimenticato di staccare la corrente e ho avvertito una scossa per un secondo... ho emesso un grido involontario e poi ho preferito lasciar perdere e sono sceso dalla scala. Non ho avvertito dolori ne altri sintomi..solo la scossa, e lo spavento col cuore che batteva forte. Sto bene e non ho nessun problema, però mi sorge la preoccupazione: una scossa elettrica può aver provocato danni che si vedranno a lungo termine?Mi conviene fare degli accertamenti al cuore adesso anche se non ho sintomi? Ieri avevo solo un leggero nervosismo dovuto allo spavento. Ho letto di molti elettricisti morti di infarto..e anche un mio parente elettricista ha avuto la stessa sorte... e ho il sospetto che fosse legata al suo lavoro. Tuttavia non ho trovato statistiche al riguardo. Posso stare tranquillo? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
stia sereno solo correnti ad alto voltaggio possono compromettere e seriamente l'attività cardiaca.
Tranquillo.
[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto dottor Martino per la sua celere risposta. Quindi la corrente a 220 volts presa per un secondo come è successo a me non provoca danni al cuore? Ma eventualmente, in caso di voltaggio più elevato i danni possono essere permanenti? E di che tipo? Cioè sono solo problemi di aritmia sul momento della scossa, oppure può dare danni permanenti per tutta la vita? Se magari potesse indicarmi qualche libro, o studio, o qualsiasi fonte che spieghi i danni cardiaci da elettricità, le sarei grato. Esistono statistiche sugli infarti catalogati per professione o lavoro svolto? Chiedo scusa per queste domande, ma vorrei solo togliermi questi dubbi. Grazie ancora...
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Voltaggi più elevati possono indurre ustioni, folgorazioni per arresto cardiaco. Fortunatamente non è stato il suo caso.
Saluti