Utente 240XXX
Buongiorno,
dopo una visita dall'andrologo al quale ho riferito le mie scarse prestazioni sessuali avute dalla prima esperienza (circa un anno e mezzo fa) fino alla più recente qualche mese fa, mi ha prescritto degli esami dai quali ho ottenuto i seguenti risultati:

Glucosio: 98 mg/dL (74-106)
Colesterolo Totale: 154 mg/dL (<200)
Colesterolo HDL: 64 mg/dL (basso rischio >60)
Colesterolo LDL: 82 mg/dL (<150)
Trigliceridi: 42 mg/dL (70-170)
Acido Urico: 3,40 mg/dL (3,5-7,2)
Omocisteina: 17,40 micromoli/L (3,4-20)
Ormone Follicolo Stimolante FSH: 0,6 mU/mL (1,5-18)
Ormone Luteinizzante LH: 1,2 mU/mL (1,5-10)
Testosterone Libero Basale: 21,5 pg/mL (5,6-40)

Dopo avergli mostrato gli esami, l'urologo/andrologo che me li ha prescritti mi ha detto che è tutto ok e che secondo lui il problema è di tipo psicologico (questi rapporti li ho avuti tutti con una donna sposata e sempre in situazioni strane, con il rischio di essere visti), perciò posso anche immaginare che mi sia bloccato a livello psicologico.

Però mi lasciano un po' perplesso i valori molto bassi del LH ed in particolare del FSH (meno di un terzo del minimo), l'andrologo mi ha rassicurato dicendomi che questi valori sono bassi perchè il testosterone va bene e che è tutto normale.

Non voglio sminuire la diagnosi del vostro collega, ma vorrei almeno un altro parere a riguardo e vorrei sapere se valori così bassi di questi 2 ormoni possono portare a qualche disfunzione, immediata o futura.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

i suoi dubbi sono realtà, infatti le gonadotropine sono un pò basse ed inoltre il valore del T libero non ha significato in questo contesto, quando invece era necessario fare il T totale.
In sintesi ripeta i seguenti dosaggi ormonali (LH, FSH, E2, Testosterone totale e Prolattina) e poi ci faccia sapere.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente per quanto riguarda i valori anche io concordo che sono nella norma, ovviamente sulle cause di taleproblema senza una visita ci è impossibile esprimerci
[#3] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno e grazie per le risposte, come consigliato dal Dr. Maretti ho rifatto alcuni dosaggi ormonali, ottenendo i seguenti valori:

E2 19,0 pg/ml (0,0-39,8)
LH 1,9 mU/ml (1,5-10,0)
FSH 1,5 mU/ml (1,5-18,0)
TSH 2,65 mcU/ml (0,3-5,0)
Prolattina 12,4 ng/ml (2,1-17,0)
Testosterone 5,69 ng/ml (2,41-8,27)
Testosterone Libero 14,2 pg/ml (8,7-55,0)

Su consiglio del mio medico di base ho aggiunto anche la TSH (non so se era veramente utile) ed ho fatto gli esami direttamente in ospedale (i precedenti li avevo fatti in un policlinico abbastanza grande, ma non tutte le analisi vengono fatte sul posto, alcune vengono effettuate da laboratori esterni e, sempre secondo il mio medico, questo può falsare molto i valori).

Dopo averli visti mi sento più tranquillo, anche se l'FSH, pur essendo entro i limiti, è proprio al minimo.

Cordiali Saluti.
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

veniamo al suo quesito iniziale "ho riferito le mie scarse prestazioni sessuali ..." e ai dosaggi attuali, adesso tutto è nella norma. Infatti, alla luce dei nuovi risultati, già ci dice di sentirsi bene.

Un cordiale saluto