Utente 240XXX
Salve ho 26 anni e gioco a calcio a livello agonistico , da 4 anni soffro di forti giramenti di testa durante l'attivita fisica .
Solitimante i sintomi arrivano dopo circa 30/40 minuti in cui mi sottopongo a sforzi e arrivano con forti girmante di testa con tremore, poca lucidità, pesantezza agli arti ,appannamento della vista e senso di confusione sensazione di svenimento.
In questi anni mi sono sottoposto a regolari controlli medico sportivi e altri approfonditi (eia-test/eco-stress/elettrocardiogramma/ecocardio/ecodoppler) tutti risultati negativi o nella norma.
la mia pressione è di 126/62 con 62 battiti al minuto .
vorrei sapere come capire a cosa sono dovuti e se il cuore sia in qualche modo collegato quindi approfondire con altri esami oppure se fosse necesario fare una visita neurologica.
GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che il suo cuore sia già stato abbastanza studiato e con esito negativo. Forse una consulenza neurologica sarebbe opportuna
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille ! Ho appena ricevuto il seguente referto di una rx colonna cervicale: "rettificata la lordosi cervicale .iniziali note spondilosiche. Accenno ad uncoartrosi tra c5.c6 ".
Posso collegare i miei sintomi a questa referto? Cosa è consigliabile fare? A chi rivolgersi ?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere sicuramente collegata ad un problema di artrosi cervicale che ovviamente non migliora con l attività sportiva se non con alcune discipline come il nuoto. Tutte le altre esercitano un notevole aurico di lavoro per tutto il rachide.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org