Utente 150XXX
Buongiorno vorrei farvi una domanda riguardo la depilazione maschile. Ho provato piu volte con la ceretta sul petto ma nonostante provassi anche quelle specifiche per pelli sensibili, il rossore rimaneva piu giorni. Così sto usando il rasoio o l' accorcia capelli che lascia comunque la pelle liscia, pero vorrei togliermi un dubbio: perché noto piu peli che escono dallo stesso poro? È dovuto alla lametta o ci sono sempre stati? perché leggo che si tratta di una leggenda metropolitana il fatto che con la lametta ricrescono piu peli, ma il fatto di vedere due peli che escono dallo stesso poro mi lascia perplesso, e nei vari forum, che non sono comunque affidabili, leggo che è un problema dovuto proprio alla lametta. Quindi vorrei sapere se è meglio a questo punto tornare alla ceretta oppure continuare il rasoio senza conseguenze.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Bah...sarà una "leggenda metropolitana" ma io non potrò mai dimenticare il trauma che ho avuto da ragazzina, quando, per imitare le compagne "grandi" in collegio, mi venne la felice idea di passare il rasoio sulla tenue e chiara peluria che avevo: risultato...dopo qualche giorno al posto di ogni peletto quasi invisibile erano nati ben tre peli scuri e forti!...
Posso consigliarle di provare la depilazione egiziana al miele, che è una specie di ceretta ma fatta con miele e zucchero, fredda e delicata che neppure chiude i pori come la ceretta. Il rossore accentuato potrebbe dipendere dal fatto che è eseguita in maniera non esperta e con cera troppo calda. Il rasoio li fa ricrescere subito e sono più ispidi...altro che "leggenda" !

Per eliminarli definitivamente c'è l'elettrocoaugulazione.

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi