Utente 240XXX
Salve volevo sapere se soffro o meno di eiaculazione prococe, quando faccio i preliminari con la mia lei mi eccito e dopo un po sento che potrei venire allora continuo e vengo perchè voglio godere, però mi rendo conto che potrei fermarmi, si tratta di eiaculazione precoce?
Da quel che ho capito l'eiaculazione precoce è quando non ci si controlla, io volendo riesco... pero non voglio perchè sono troppo eccitato...
si puo soffrire di eiaculazione precoce anche dopo un intervento di circoncisione?
mi spiego..
prima di effettuare l'intervento avevo un altro partner e quando veniva sopra di me e si muoveva mi eccitavo e dopo un po venivo (sempre perchè lo volevo io) e poi quando lo feci con lei venni dopo poco, ma credo sempre per via dell'eccitazione, mi rendevo conto che stavo per venire.. dopo l'intevento... ho cambiato partner ma non ho ancora avuto un rapporto completo ma vorrei capire se l'intervento potrebbe avere risolto il problema, l'intervento è stato effettuato per neccessità fisiche, non per eiaculazione precoce.
volevo sapere se tutto questo è normale e se è eiaculazione precoce. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
Eiaculare durante i preliminari è precocità. La precocità eiaculatoria dipende da fenomeni fisici (20% dei casi): quali infiammazioni o malformazioni del pene ovvero da fenomeni psicogeni. Consulti collega per diagnosi e terapia.