Utente 240XXX
Salve,
scegliere la categoria giusta per il mio consulto non è stato facile.
Provo a spiegare il mio malessere.
Tempo fa (quasi un mese fa) alzandomi dal letto ho girato il collo velocemente e d'un tratto ho sentito dolore in tutta la schiena. Il dolore sussiste anche ora seppur meno incisivo come prima, adesso si è aggiunto anche un forte dolore al petto subito sotto la gola, con forte senso di pesantezza. Ho difficoltà soprattutto quando mi metto nel letto e mi stendo, ho senso di soffocamento, e spesso faccio difficoltà ad addormentarmi. Ultimamente oltre a dolori al petto e alla gola, ho anche affanno, cioè riconosco il fatto che le attività che svolgevo prima con maggior disinvoltura (ballare, piscina) ora le faccio con maggior difficoltà. Il dolore mi preoccupa, a settembre mi hanno fatto l'ecg per la preospedalizzazione,negativo, ma non so quanto sia attendibile.
Un'altra cosa quando mi stendo in particolare, respirando sento come catarro.
So che in questo consulto ho inserito molti forse troppi elementi ma ringrazio chiunque mi voglia dare delle indicazioni.
Sono una persona ansiosa ed ipocondriaca e già penso a qualsiasi cosa, cuore, malattie irreparabili, tutto........ma il dolore c'è e ultimamente non riesco più ad essere serena. grazie a chiunque presterà attenzione a questo messaggio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi sintomi sembrano francamente di mera natura ansiogena. Per la loro banalità, una semplice visita medica diretta, può escludere ogni tipo di problema.
Scusi l'ovvietà, saluti.
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Salve,
convivo spesso con stati d'ansia e ormai li riconosco, questi sono ben diversi, soprattutto perdurano, comunque rispetto la sua indicazione e la ringrazio per la sua celere risposta.
E spero a questo punto siano dolori di natura ansiogena.