Utente 140XXX
Salve ho 45 anni. Nel novembre del 1986 ho subito un intervento per appendicite con peritonite.Riporto il diario clinico:"Laparotomia sopraombelico pubica.Aperto il peritoneo si repertano le ultime anse ileali ed il tratto medio del colon trasverso,ptosico nella fossa iliaca dx,conglutinati da numerose aderenze fibrinose.Le pareti intestinali appaiono fortemente iperemiche ed edamatose.Dissociando tali aderenze si rileva la presenza di essudato purulento raccolto tra le anse e nel cavo di Douglas.Si aspira il pus e si deterge il peritoneo con soluzione antibiotica.Si completa l'adesiolisi.Si rileva allora la presenza di un'appendicite gangrenosa.L'appendice è di forma ovale del volume di circa 6x4x4 a pareti rosso bruno con infarcimento emorragico enormemente edematose ed ispessite con meso notevolmente edematoso aderente all'ultima ansa ileale in prossimita' della valvola ileo-cecale.La punta del viscere appare necrotica e ulcerata.Si scollano le aderenze appendicolari.Legatura della base e sezione del meso appendicolare.Appendicectomia ed affondamento del moncone appendicolare con punti ad x autoaffondanti ed accostamento al fondo cecale del meso residuo con punto trasfisso.Emostasi dell'omento che è infarcito ed edematoso in prossimità del colon trasverso già aderente in fossa iliaca dx.Lavaggio accurato del cavo di Douglas e fossa iliaca dx con sol. antibiotica.Apposizione di drenaggio ondulato nel Douglas.Sutura a strati della parete.Punti in seta sulla cute.
Adesso dopo 26 anni ho una quasi diagnosi di Morbo di Crohn dopo anni di girovagare tra medici.Il gastroenterologo dice che probabilmente già allora si trattava di morbo di Crohn e devo portargli questa cartella clinica per fargliela leggere. A vostro parere la descrizione dell'intervento è una "normale" appendicite con peritonite o si può intuire dalla descrizione che poteva già indicare un morbo di Crohn già al tempo?
Grazie del vostro parere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La situazione poteva essere già allora di sospetto per un Crohn. Solo l'esame istologico avrebbe potuto dare risposte.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della risposta!
Quando parla di esame istologico si riferisce all'appendicite asportata?
Oppure altro? Perchè l'esame isologico sull'appendice è stato fatto ma riporta solo la dicitura "Appendicite e periappendicite purulenta"
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Il che non esclude che già allora potesse esse presente la malattia di Crohn.
[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio farò vedere il tutto al medico e vediamo che ne pensa lui.
Saluti