Utente 240XXX
Salve, da un paio di giorni ho un dolore al testicolo dx. Il dolore non è acuto a meno che non lo tocchi ed è concentrato solo sul lato dello scroto. Sono cameriere di professione, cammino quindi molto e nel momento in cui mi fermo per qualche minuto avverto una sensazione di rilassamento dello scroto (effetto paragonabile all allontanamento dello stesso quando fa molto caldo). Sono sicuro che questo fastidio non sia dovuto a rapporti sessuali: l'ho avvertito appena prima di averne uno ma durante e dopo no.
Potete aiutarmi? Sono comprensibilmente preoccupato...

Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

il dolore testicolare può essere legato a fattori traumatici, infiammatori-infettivi, circolatori o da fattori organici legati alle strutture limitrofe al testicolo contenute nello scroto, vedi per esempio cisti o appendici del testicolo o di strutture muscolo-tendinee che gravitano vicino lo scroto.

a volte poi la tendenza dei testicoli a risalire verso l'inguine costituisce motivo di dolore da testicoli migrante.

perciò, forza e coraggio, valuti col medico di base il percorso o magari si faccia indirizzare all'andrologo.

ci aggiorni.

cordialità