Utente 240XXX
Salve, volevo esporre il mio problema che da un pò di tempo mi preoccupa. Ho 17 anni, quasi 18 e in fase di eccitamento con una partner ho un'eiaculazione, con stimolazioni a volte anche minime, spesso dopo l'eiaculazione riesco a mantenere l'erezione, ma durante i preliminari vengo di regola, anche se faccio di tutto per evitarlo.Vorrei evitare che questo influenzasse i rapporti sessuali, perchè non mi sento sicuro. Cosa dovrei fare ? grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una eiaculazione precoce può dipendere da problemi fisici (infiammazioni del glande o della prostata o dell' uretra) da malformazioni del pene ovvero più frequentemente fa problemi psicogeni consulti un collega dal vivo per diagnosi definitiva e vedrà che risolve.
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio, ci tenevo anche a dirle che nell'arco della giornata è frequente il numero di volte che urino, la frequenza è di circa una volta ogni ora, ed ho pensato che potesse esserci un collegamento in qualche modo.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Forse: o è infiammazione alla prostata o è fenomeno ansioso, sia ansia sia infimmmazione prostata generano eiaculazione precoce.
[#4] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Farò sicuramente una diagnosi, sperando che il problema non persista data la mia giovane età. Grazie, distinti saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia sapere se vuole.
[#6] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
le esperienze sessuali dei primi anni sono SEMPRE e per TUTTI estremamente emozionanti: quindi, infiammazione o meno, metti in conto la presenza di ansia NORMALISSIMA in un ragazzo della tua età.

Inizia con una visita andrologica, in modo da escludere con certezza la presenza di patologie mediche.

Ma senza fretta e senza ansia per quanto ti è possibile: capisco che il tuo timore sia quello di poter perdere la tua partner, ma affrontare la sessualità in modo ansioso, sopravvalutando il pericolo, è un modo certo per ottenere scarse performance.

Leggi se vuoi anche questo articolo sulla Eiaculazione Precoce

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/209-eiaculazione-precoce.html