Utente 253XXX
Salve,vi scrivo per mio padre. Ho paura che abbia il diabete.Vi illustro la situazione.
Da analisi di laboratorio:
giugno 2006> glicemia 139
12 gennaio 2008> glicemia 160
21 gennaio 2008> glicemia 132
28 gennaio 2008> emoglobina glicata 7,1%Hb Hples
Che ne pensate? é diabete? penso di sì, ma vorrei sapere a che livello è e che mi consigliate di fare.
Grazie in anticipo.Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
I valori sono "al limite", e facendo riferimento alle linee guida non sono sufficienti per fare diagnosi di diabete mellito.
Anche se il sospetto c'è.
Se il papà fosse obeso, ad esempio...
E' necessario saperne di più: peso ed altezza, ; età; presenza di diabete nella famiglia paterna; etc.
Ad ogni buon conto una visitina da un Diabetologo ci sta tutta.
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2007
Mio padre ha 64 anni, è alto circa 1,73, pesa circa 94 Kg. Sua mamma era diabetica. Il medico di famiglia ha prescritto come cura gliboral compresse 1/2 cpr prima di pranzo e 1/2 prima di cena per un mese per poi vedere come va. Non pensa che sia azzardato cominciare una cura antidiabete senza ulteriori controlli? Mio padre è restio ad andare ad un centro diabetologico, che ne pensa? è opportuno che ci vada?
Vorrei fare le scelte giuste perchè so che col diabete nn si scherza.La ringrazio per la sua disponibilità.
Saluti e buon fine settimana
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
L'atteggiamento del suo Medico (somministrare una biguanide e valutare l'evoluzione) è corretto.
Certo che il papà è sovrappeso; anzi, è obeso, ed avendo una madre diabetica la prima cosa da fare è metterlo a dieta e farlo muovere (un'ora al giorno di passeggiata).
L'obiettivo minimo è fargli perdere, nel giro di un annetto, almeno 15 kg (indisoensabile un Dietologo).
Se ci riesce è molto probabile che non abbia bisogno di farmaci.