Utente 216XXX
salve,sette mesi fà ebbi un aaccellerazione del cuore mentre guidavo( ero abbastanza nervoso) e su onsiglio di mia moglie fece una visita da un cardiologo con ecg normale,lo stesso mi disse che forse si trattava di extarsistole e mi prescrisse in holter in ecocuore e un test da sforzo per stare tranquilli e ve riporto i risultati:eco cuore ef 65% e tutto nella norma, test da sforzo di 10 minuti interrotto per esaurimento muscolare ( ansia che mi aveva messo il dottore) normale holter 237 besv e tre bev di cui un run a complessi larghi di 5 battiti monomorfi . Il cardiologo mi mandò da un aritmologo che visto l holter mi voleva sottoporre al sef.Io preferii sentire un altro parere ed andai da un altro aritmologo che definì il run condotto con aberranza e mi prescrisse congescor 2.5 inoltre disse che il cuore era sano .Io presi questo farmaco e quando andai a controllo il mese scorso il dottore non mi sembrò chiaro perchè disse che c'era secondo lui un piccolo corto circuito per lui atriale che generava queste extrasistoli( mai menzionato nei precedenti controlli)per questo cambiai cardiologo , l ultimo dopo avermi visitato e guardato i vari accertamenti tra cui anche la tiroide( normale)) disse che si trattava di aritmia da spina irritativa extracardiaca dovuta dallo stomaco e mi abbassò il congescor a 1.75. Cosa ne pensate del run a comlessi larghi e di tutta questa storia. Grazie per la cortese attenzione Spero in una celere risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Comprendera' che e' molto difficile esprimere un giudizio attendibile su un tracciato che non so si può' vedere.
Tuttavia la diagnosi differenziale nel suo caso non e' da poco, nel senso che mentre un banale run di sopraventricolare condotta con aberranza per una via anomala ha un significato del tutto modesto, un'eventuale run di tachicardia ventricolare necessita di certamente approfonditi.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2012
ma dovrei fare lo studio elettrofisiologico, inoltre non ho mai avuto disturbi fino ad allora come è possibile che abbia una via anomala e un run ventricolare può manifestarsi in un cuore sano
grazie
[#3] dopo  


dal 2012
spero in ina sua risposta, se ci fosse una via anomala si sarebbe vista all holter o negli accertamenti fatti io ho letto che le extra abberranti avvengono anche quando ina branca è refrattaria che ne pensa
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
guardi spesso le piccole vie anomale , pur essendo congenite, si fanno vive tardivamente e non si deve preoccupare più' di tanto. Il problema e' solo avere una diagnosi di certezza su quel run "incriminato". arrivederci
cecchini
[#5] dopo  


dal 2012
ma i cardiologi che mi hanno visto non hanno mai parlato di via anomala ,ma i run ventricolari si avvertono grazie .
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
veramente lei riporta che un cardiologo le disse che forse"era condotto con aberranza" che c'era un "corto circuito"...
[#7] dopo  


dal 2012
si ,ma mi disse che queste extra si verificavano perchè una branca era incapace di condurre perchè era refrattaria dall accellerazione dei battiti. come petrei fare per saperlo dovrei fare lo studio elettrofisiologico.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
esattamente, ma perché' ciò' accada occorre che una persona abbia una via anomala accessoria. Certo per averne conferma uno SEF e' necessario, ma sinceramente, data l'esiguità' dei sintomi, non mi parrebbe da proporre nel suo caso
arrivederci
cecchini
[#9] dopo  


dal 2012
mi scusi dottore ci possono essere run ventricolari in cuore sano e che ne pensa della spina irritativa extracardiaca ,dovrò prendere beta bloccanti per sempre e perchè sento le extra anche con i betabloccanti. Grazie tante
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le tachicardie ventricolari non compaiono in un cuore sano e devono essere accuratamente indagate; ne' e' plausibile attribuire a "spine" irritative tali seri disturbi del ritmo.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#11] dopo  


dal 2012
quindi anche lei pansa che si tratti solo di extrasistoli, ieri dopo cena mi sono sentito il cuore battere in modo strano con un colpo secco fino in testa poi altri tre colpi che ne pensa
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
veramente ho detto esattamente il contrario e cioè':
- se si e' sicuri che si tratti di una sopraventrcioalre condotta con aberranza tramite via anomala non mi preoccuperei più' di tanto
- se invece si trattasse di una TV e' opportuno eseguire indagini più' approfondite
arrivederci
cecchini
[#13] dopo  


dal 2012
potrei inviarle il mio tracciato del run al suo sito e in quanto mi risponderebbe
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
invii pure, speriamo che siano leggibili.
[#15] dopo  


dal 2012
a che indirizzo e mail per cotresia
[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
e' presente sul mio profilo
cecchinicuore@gmail.com
[#17] dopo  


dal 2012
dott Cecchini le ho inviato il tracciato holter alla sua mail .Spero in una sua analisi.Grazie tantissimo della sua disponibilità.
[#18] dopo  


dal 2012
buon giorno ,spero che la mail lesia arrivata e che mirisponda.
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non mi e' arrivato alcun tracciato.