Utente 141XXX
Gentili Dottori!
Gradirei un'informazione.

Ho sempre avuto il colesterolo borderline diciamo tendenzialmente alto, ma il emdico ha sempre attribuito ad un fattore alimentare e tra l'altro non preoccupante.
Nelle penultime analisi effettuate mi uscì per la prima volta più alto.
Di seguito vi riporto i valori:

COLESTEROLO TOTALE: 240 mg/dl (valore di riferimento: fino a 200)

COLESTEROLO L.D.L. 169 mg/dl (Valori desiderabili: <130/Valori di rischio vascolare moderato: da 130 a 159)/Valore di rischio elevato: >160)

COLESTEROLO H.D.L. 38 mg/dl (Valori desiderabili: >60/Valori di riscio vascolare moderato: da 40 a 60/Valori di rischio vascolare elevato: <40)

TRIGLICERIDI: 109 mg/dl (Valore di riferimento: fino a 150)

Quattro mesi dopo(cioè a Luglios corso), ho rifatto le analisi, eliminando, sotto consiglio del mio medico, alcuni cibi e il valore di è ristabilito.
Di seguito vi riporto gli altri valori:

COLESTEROLO TOTALE: 179 mg/dl (valore di riferimento: fino a 200)

COLESTEROLO L.D.L. 112 mg/dl (Valori desiderabili: <130/Valori di rischio vascolare moderato: da 130 a 159)/Valore di rischio elevato: >160)

COLESTEROLO H.D.L. 47 mg/dl (Valori desiderabili: >60/Valori di riscio vascolare moderato: da 40 a 60/Valori di rischio vascolare elevato: <40)

TRIGLICERIDI: 100 mg/dl (Valore di riferimento: fino a 150).

La mia domanda è questa:

Vedo che l'HDL rientra tra i valori di rischio cardiovascolare moderato (almeno come riporta il laboratorio) e volevo sapere se è una cosa preoccupante o no??
Il mio medico mi ha detto che le analisi ed il quadro generale di esse sono ottime e devo stare tranquillo ma gradirei anche un vostro consiglio.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Può stare tranquillo se queste analisi verranno confermate nei controlli che periodicamente dovrà fare. Complimenti davvero per i risultati.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dr.Cecchini, grazie per la celere risposta.
Le sue parole mi tranquillizzano, anche perchè sono un ipocondiaco cronico e vado subito in paranoia.
Un'altra domanda, e mi scusi se ne approfitto:
I primi valori che le ho riportato, cioè quelli con il colesterolo più alto, erano preoccupanti oppure era quel leggero alzamentod el colesterolo dovuto ad alimentazione errata??
Glie lo chiedo eprchè il mio medico mi disse che non mi dovevo preoccupare perchè non erano valori da destare allarme, bastava solo un pò di attenzione nell'alimentazione e sarebbe rientrato tutto, volevo chiederle se anche lei la pensa cocì, quetso per mettere a confronto quanto detto dal mio medico, il quale è un medico di base e non un Cardiologo.

Grazie ancora!!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I primi valori erano estremamente preoccupanti non nell'immediato ma negli anni e nei decenni a venire, dal momento che tutti gli studi dimostrano, per i pazienti che presentino costantemente quei valori, un elevatissimo rischio di infarto , ictus e morte cardiovascolare
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dr.Cecchini!!

Quindi i valori sono preoccupanti sono se risutano sempre costanti negli anni??
Io mi pongo sempre la domanda se avendolo avuto alto si sono potuti creare accumuli, ma forse sono io che mi fisso troppo.
Anche se come le ho detto, sono stato sempre tendenzialmente(almeno da quando ho cominciato a fare costantemente analisi di routine e cioè da 5 anni circa) ad averlo più alto, diciamo a volte superava di poco il limite a volte stava al limite, a volte di poco sotto il limite, diciamo bordrline.
Quelli che le ho mostrati sono stati il picco più alto ed il picco più basso (e quest'ultimo spero di mantenerlo più o meno nel tempo così).
Mi posso tranquillizzare?? Sa per un ipocondriaco come me qualsiasi cosa, anche se piccola la fa diventare grande.
Le chiedo scusa se ne sto approfittando della sua pazienza e attenzione; le prometto che è mi fermerò quì.

GRAZIE ANCORA!!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei e' ancora troppo giovane per pensare che i valori di colesterolo passati possano avere "fatto danni" come dice lei. Si tranquillizzi pertanto e li tenga attentamente controllati d'ora in poi.
Cordialita
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#6] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dr.Cecchini!!
Mi rendo conto di essere esagerato sull'argomento salute.

La ringrazio per l'attenzione e epr la gentilezza che mi ha posto.

Cordiali saluti e buon lavoro.

[#7] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimi Dr.Cecchini!!
Ho rifatto le analisi per i soliti controlli di routine ed ecco i miei valori di colesterolo:
(premetto di averle fatte in un alboratorio diverso da quello nel quale le faccio di solito):

COLESTEROLO TOTALE: 198 mg/dl (valore di riferimento: fino a 220)

COLESTEROLO L.D.L. 140 mg/dl (Normale: <140 - Sospetto: da 140 a 159 - Rischio elevato: >160)

COLESTEROLO H.D.L. 41 mg/dl (Normale: >55 - rischio moderato: da 35 a 55 - Rischio elevato: <35)

TRIGLICERIDI : 84 mg/dl (Valore di riferimento: 50 - 170)

Vedo che rispetto alle ultime sono peggiorate e poi noto che sono nella fascia di rischio moderato sia per LDl che per HDL.
Il medico ha detto che è tutto ok.
Lei cosa ne pensa??


Attendo sua risposta.

Grazie mille e e cordiali saluti.


P.S. il resto delle analisi è tutto ok.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori di tutta sicurezza. .Si tranquillizzi
Arrivederci
cecchini
[#9] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dr.Cecchini!!

Quindi non fa niente che siano più elevati delle ultime analisi effettuatec?(le ricordo che tutti i valori delle precedenti analisi sono riportati qui sopra in questa stessa discussione).
Diciamo che a parte le terzultime analisi fatte dove i valori erano effettivamente più alti del range normale, le ultime 2 sono nel range normalità.
Mi rendo conto che sto prendendo un pò la fissa per questo colesterolo.

Grazie