Utente 240XXX
Buongiorno, ho deciso di chiedere un consulto perchè quello che mi sta accadendo mi sta agitando e non potrò avere una risposta dal mio medico prima di oggi pomeriggio. In poche ore il mio corpo si è ricoperto di bollicine trasparenti in rilievo; specifico che mi sono resa conto della presenza di una o due bollicine alle 8 di stamattina e trascorse quattro ore si sono moltiplicate un po' ovunque, su spalle, braccia, mani, gambe, e schiena. Il fenomeno è stato improvviso, ed ha seguito la comparsa di febbre a 38° nella nottata, svanita con l'assunzione di 1000 mg di paracetamolo. Pensavo si trattasse di una banale ricaduta, essendomi ammalata a fine gennaio di una semplice tracheo-laringite con febbre alta, ma a questo punto sospetto ci sia dell'altro, anche se continuo a sperare che si tratti di un rush cutaneo, magari dovuto all'assunzione di farmaci prolungata, o all'abbassamento delle difese immunitarie. Attendo risposte e ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
potrebbe avere avuto quella che si chiama sudamina, l'accumularsi di sudore in eccesso, che le ghiandole non riescono ad espellere, in minuscole bollicine tipo gocce d'acqua, che appena toccate si rompono. Dovuto alla sudorazione che ha portato la caduta per crisi della sua temperatura, dall'iperpiressia di ieri sera alla normopiressia di oggi.
Non parrebbe nulla di preoccupante. Ma ciò non toglie che sia meglio la visita diretta di una dermatologo.

saluti