Utente 240XXX
Salve dottore, è da un po' di tempo che faccio caso ad un mio piccolo neo (sempre che si tratti di neo) che ho sulla zona addominale. E' molto piccolo, meno di 5 mm di diametro, ma abbastanza sporgente, ( piu o meno sempre 5 mm..) Al tatto ha consistenza gelatinosa,è estremamente "malleabile", insomma la "punta" si muove se toccata col dito.Il colore è marrone. Spunta un pelo dalla sommità. I contorni sono ben definiti. Sembra come una piccola protuberanza della pelle, piu che un classico neo. Pur negli ovvi limiti di un consulto a distanza, vorrei sapere innanzitutto se potrebbe trattarsi di un porro, di un neo o cos'altro, e se secondo lei dovrei andare da un dermatologo per un controllo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
E' probabile che si tratti di un nevo, ma non si può escludere un fibroma pendulo, ad ogni modo solo il dermatologo che la visiterà potrà fare una diagnosi precisa, cordiali saluti
[#2] dopo  
240932

dal 2013
Salve, la ringrazio subito per la prontezza della risposta. Cercando sul web la voce di fibroma pendulo, ho trovato quest'immagine http://admin.dynamod.it/dati/matteocagnoni.it/xdyna/l13_xdyna_list2_1.jpg ed effettivamente sembra proprio uno di questi "fibromi", queste piccole sporgenze marroni "mollicce". Possono essere pericolose?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Battaglini
36% attività
0% attualità
12% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
No, se si tratta di un fibroma pendulo non è assolutamente pericoloso, ma le sconsiglio di fare autodiagnosi tramite internet, spesso si rivela controproducente oltre che potenzialmente pericoloso, un saluto