Utente 158XXX
Egr. Dott.,
Le scrivo per chiederLe informazioni circa sintomi che da un po di tempo accuso.Mi spiego meglio, accade che quando finisco d pranzare e subito dopo mi reco a lavoro camminando a piedi con andamento piuttosto celere, accuso dolori, sopportabili, o per meglio dire fastidi al fianco dx.Premetto che circa una quindicina di anni fa ho subito un intervento ai testicoli x varicocele.Intervento effettuato non con rimozione della vena varicosa testicolare, ma con infiltrazione.Può dirmi se tali dolori possono essere riferibili ad un ernia - ma nn ho mai avuto problemi in tal senso - ovvero ad un semplice dolore intercostale??Le rivolgo questa domanda xè a breve farò una selezione militare quindi spero che non trattasi di presunta ernia inguinale.Grazie in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Beh, dovrebbe aiutarci quanto meno a localizzare meglio il problema: un dolore intercostale sarebbe piuttosto in alto (tra le costole, appunto...) mentre l'ernia inguinale e' una patologia che coinvolge la regione omonima, quindi molto piu' in basso. Il fianco dolente poi e' un'altra sintomatologia ancora, che suggerirebbe forse tutto tranne ernia inguinale o dolori intercostali.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
fastidio al fianco altezza ultima costola in basso e lieve bruciore altezza inguine...tuttavia ho fatto 9 anni d pugilato e nell'attività fisica, specie esercizi addominali, nn ho mai avuto problemi ne rigonfiamenti della parte inguuinale.tutt'ora m alleno e nn ho problemi.questi sintomi m vengono quando cammino velocemente finito d mangiare.Tenga conto ke faccio molta corsa e corda in stile pugilato...e nn ho mai notato problemi o dolori...solo fastidi tipo bruciore.Grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,l'intervento per varicocele è stato effettuato a destra?E' presente recidiva?Ha provato a ridurre l'andatura o a camminare velocemente ma non subito dopo pranzo?Isomma tentare di capire se è un problema della fase interdigestiva in cui non tollera il contemporaneo sforzo muscolare.
Saluti
[#4] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si tratta insomma di due sintomi ben distinti. In considerazione dell'esercizio fisico che ci racconta direi che potrebbe trattarsi di un problema muscolare, sia al fianco che alla regione inguinale. E' ovvio pero' che ci vuole una vista da parte del suo Medico per confermarlo, perche' le altre ipotesi, pur meno accreditate, non possono essere escluse completamente.
Cordiali saluti