Utente 918XXX
Salve, da un pò di mesi soffro frequentemente di forti dolori alla pancia improvvisi ma sempre associabili a stati di forte tensione emotiva. Premetto che sono un tipo molto ansioso, a volte ho addirittura problemi di malassorbimento (diarrea) dovuti penso allo stesso problema. Suppongo che questi sintomi siano solo associabili agli stati emotivi del momento, infatti in altri periodi tutto ciò non si verifica. A cosa può portare nel tempo tale patologia se così può essere definita? Ci sono dei rimedi? alimenti particolari da introdurre o evitare nell'alimentazione? Consigli in genere? Aggiungo che spesso soffro di insonnia.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
>> forti dolori alla pancia improvvisi ma sempre associabili a stati di forte tensione emotiva. Premetto che sono un tipo molto ansioso <<

Gentilissimo,

dalla sua descrizione emerge chiaramente una sindrome del colon irritabile e gli episodi di diarrea non sono legati a malassorbimento, bensì alla ipermotilità intestinale che interviene in tale sindrome soprattutto a seguito di stati emotivi (come lei stesso ammette). Credo sia utile affidarsi ad un gastroenterologo per iniziare un percoso diagnostico (escludere eventuali intolleranze, ecc.) ed avviare successivamente la stratetia terapeutica. Tenga conto che il colon irritabile è una forma funzionale e come tale non sempre facilmente controllabile con le prime terapie. E' molto importante però la sua presa di coscienza della sindrome che rappresenta un momento "terapeutico" fondamentale.

Cordialmente






[#2] dopo  
Utente 918XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la sua risposta!