Utente 552XXX
salve dottore,
forse le sembrerà parecchio strano trovare una ragazza a porle questa domenda...
ieri hanno detto a mio fratello (15 anni) ke si deve operare di fimosi e sono un pò preoccupata x lui;vorrei sapere x favore come avviene l'intervento ,come si svolge e cosa potrebbe causare un
intervento mal riuscito...
la ringrazio una buone serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigino Bellizzi
24% attività
4% attualità
0% socialità
SAPRI (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Gentile utente
l'intervento di per fimosi e' la postectomia o circoncisione che permette lo scorrimento del glande ,perche' e' impedito dal restingimento del prepuzio e dalla concomitanza o non di un frenulo corto,pertanto e' un intervento che puo' essere effettuato in anestesia locale e in ambulatorio ed in genere e' risolutivo.Quindi nessuna preoccupazione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
tranquillizzi Suo fratello. Intervento semplice ma non banale, che si può condurre in anestesia locale (praticando l'anestesia sul prepuzio ma io non pratico questa tecnica ormai da diversi anni) oppure molto meglio con anestesia mediante blocco nervoso loco regionale (per intenderci praticando l'anestesia alla base del pene).
Se il paziente lo gradisce, nel senso che preferisce "non sentire e non vedere", una veloce anestesia generale in maschera laringea risolve anche questo problema, con qualche ora di ricovero in ambiente clinico.
Per quanto riguarda le complicazioni, potrei dire davvero nulle se l'intervento è correttamente eseguito. Le tecniche chirurgiche sono diverse, e vanno adattate alle preferenze, anche estetiche, del paziente.
Auguri per una pronta risoluzione del problema di Suo fratello.
Cordiali saluti
Prof. Giovanni MARTINO