Utente 511XXX
Salve, volevo chiedere un vostro consiglio e parere sui risultati delle analisi fatte da mia sorella che ha 30 anni. Non so se puo' essere utile visti i valori bassi, ma lei durante il ciclo ha perdite abbondanti. (le analisi sono state fatte non durante il ciclo).Grazie a tutti.


Sideremia: 15 (valori di riferimento 60-130)
Ferritina: 5 (valori di riferimento 15-50)
emoglobina: 10,30 (valori di riferimento 12-14)
Globuli rossi: 5 (valori di riferimento 4,2-4,8)
Ematocrito: 32 (valori di riferimento 35-46)
Valore Globale medio: 64 (valore di riferimento 80-95)
Cont. Hb cont medio: 20 (valore di riferimento 26-33)
rdw: 20,4 (valore di riferimento 11,8-14,3)

Nelle note si parla di microcitosi marcata ed ipocromia. Cosa vuol dire?

Grazie a tutti per le vostre risposte.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Con ogni probabilità sua sorella soffre di anemia sideropenica, ovvero di anemia secondaria alla perdita di ferro, che si verifica con le peridodiche emorragie mestruali. E' una cosa molto frequente e non preoccupante, che si corregge assumendo per bocca preparati a base di ferro o, se non tollerati, anche in infusione per fleboclisi (ma solo se la via orale non è tollerata). il suo Medico saprà consigliarla al meglio. Inoltrem, se già non l'ha fatto, sarà utile riferire al Ginecologo di fiducia relativamente alle mestruazioni abbondanti, che a volte hanno cause specifiche, e che comunque possono essere corrette in vario modo.
[#2] dopo  
Utente 511XXX

Iscritto dal 2007
Gent.mo dott. Finzi, la ringrazio per la sua risposta. Volevo ringraziare sia lei che gli altri medici per il servizio offerto.
Mia sorella ha consultato il ns medico di base che le ha prescritto delle flebo da fare a giorni alterni per 20 gg associata ad assunzione di acido folico (fertifol). Un altro medico invece dice che la terapia con le flebo è troppo pesante e dovrebbe prendere solo compresse.
Dai suoi consigli leggo che sono meglio le compresse. Pensa che ferro-grad vada bene?Al ferro và associato qualche altro medicinale? Non capisco il nesso con l'acido folico.
Grazie ancora di tutto.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Se il suo Medico ha deciso per la via parenterale (fleboclisi) seguirei le sue indicazioni. Il risultato arriva molto più in fretta che con il ferro per bocca.
L'acido folico aiuta il nostro organismo quando deve fare globuli rossi nuovi in quantità (ad esempio, appunto, quando si corregge un deficit di ferro), ed anche in questo caso seguirei l'indicazione del suo Medico.
[#4] dopo  
Utente 511XXX

Iscritto dal 2007
Gent.mo Dott. Finzi,
la ringrazio ancora per la sua risposta. Appena mia sorella avrà finito la cura le farò sapere.
Distinti saluti e buon lavoro