Utente 231XXX
Cari dottori,
volevo esporvi il problema del mio ragazzo. Lui ha 18 anni e ultimamente ha problemi di erezione che non sono legati nè a un problema riguardante il nostro rapporto nè a un problema che lui ha nei miei riguardi. Ho parlato con lui di questo problema perchè vorrei aiutarlo a superare questo blocco e mi ha detto che lui vorrebbe eccitarsi ma non ci riesce perchè qualcosa lo blocca. Quello che ho pensato io è che potrebbe essere stressato per la scuola visto che quest'anno deve diplomarsi ma lui dice che non è per questo e che ha dei problemi al pene. Io vorrei aiutarlo perchè è molto triste per questa cosa e ha paura che non avrà mai più erezione e che io potre arrivare a lasciarlo per questo. Per favore aiutatemi ad aiutarlo. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,la giovane eta' e la relativa inesperienza impongono una visita diretta da parte di un medico reale.Tutto il resto e' banalità .Cordialita'