Utente 240XXX
Ho 52 anni,maschio,
Nelll'ultimo elettrocardiogramma non è stato riscontrato niente di particolare interesse, Ho spiegato al cardiologo che la pressione arteriosa specialmente al mattino appena alzato è alta specialmente la minima che oscilla tra 90 e 100, la massima tra i 140 e i 160, ecco la cura che mi ha assegnato, ; una pastiglia di CARDURA da prendere la sera alle ore 19,00 e, la mattina ,il valpression da 80mg la mattina seguendo questa cura per almeno una settimana è cambiato poco, ho cambiato di testa mia la cura, prendendo mezza pastiglia di CARDURA sempre la sera e aumentando la dose di valpression a 160 mg la mattina ma niente la pressione durante le prime ore dell'alba aumente lo stesso, ed ho come una senszione di fastidio nella parte sinistra del petto forse sarà un po di stress, ma la pressione misurandola risulta alta, Che tipo di controllo dovrei fare? devo consultare nuovamente il cardiologo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
soprattutto nelle prime fasi terapeutiche i farmaci, spesso, hanno bisogno di un aggiustamento terapeutico, per cui visti i mediocri risultati da lei riscontrati, è sicuramente utile valutare il parere del collega.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
OK. GRZ DOTTORE!