Utente 241XXX
Buonasera,Sono un ragazzo di 20 anni,da circa 3 mesi e mezzo ho un dolore alla punta del testicolo destro ogni volta che faccio uno sforzo ( pratico calcio ),all'inizio pensavo che era solo un dolore di passaggio ma dopo qualche settimana sono iniziati in contemporanea i dolori all'inguine (parte destra) in contemporanea.
L'andrologo dice che ho un testicolo mobile e se il dolore persiste dovrò subire una piccola operazione e al linguine il medico di famiglia mi ha detto che non ho nulla ( ma ancora ho fastidio ). Io volevo sapere se qualcuno gentilmente potesse darmi qualche informazione utile almeno per stare un po tranquillo,dato che mi sono appena operato al varicocele testicolo sx non vorrei subire un ulteriore operazione. Quasi dimenticavo,il testicolo mi fa male anche se non sforzo, ma è un dolore che va e viene,ma se lo tocco vedo le stelle. Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il recente intervento di correzione del varicocele giustifica la sintomatologia riferita,anche se,magari,la stessa era già presente in passato.La mobilità del testicolo che porta lo stesso a risalire nel canale inguinale,da cui discende,può dar luogo a micro torsioni,anch'esse,potenzialmente,responsabli dell dolenzia.A questo punto,non rimane che seguire il normale decorso post operatorio,corredandolo con un attenta valutazione della fertilità e controllando la eventuale presenza di epididimite e/o idromele secondari all'intervento stesso.Ne parli con l'andrologo di riferimento e ne segua i consigli.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio è stato molto gentile!!!