Utente 247XXX
Salve dottor spina la contatto perche' ho veramente bisogno del consulto di qualcuno.Ho 28 anni da 2 mesi circa ho problemi intestinali con irregolarita' dell'alvo e parecchio muco nelle feci e soprattuo intenso meteorismo e dolori soprattuto al mattino al risveglio.ho contattato ovviamente un gastroenterologo che mi ha fatto fare una colonoscopia e le riporto l'esito comprensivo di biopsie:

Materiale inviato
A 1 polipo a 30 cm
B 1,2 mucosa a 60 cm 3,4 mucosa a 50 cm 5,6 mucosa a 40 cm dall'ano

Diagnosi
Polipo iperplastico (a)
Sezioni istologiche di mucosa di tipo grosso intestino,frammenti.edema del corion.flogosi cronica e granulocitaria neutrofila della lamina propria.presenza di aggregati linfoidi di tipo follicolare nella lamina propria.iperplasia ghiandolare.(B)

Il gastroenterologo dice che non e' nulla e con la dieta sarebbe passato tutto, ma io sto ancora male e non vedo vie di uscita anche il mio medico di base leggendo il referto dice che soffro di intestino irritabile.lei sente di concordare con i coLleghi o puo' consigliarmi qualcosa?

La ringrazio infinitamente per l'attenzione e scusi il disturbo
Buona giornata e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il colon irritabile e' una sindrome non facile da combattere. Lei sta ancora male perche' probabilmente ancora non ha iniziato a curarsi, o se lo ha fatto e' trascorso troppo poco tempo. Dovra' imparare a conviverci, pero' se mettera' in pratica i consigli che le hanno dato, che normalmente si basano sulla dieta e sulla diminuzione della componente ansiosa, avra' in futuro fastidi minimi o comunque sopportabili. Se invece spera di risolvere tutto con qualche farmaco tenga conto che purtroppo questo non sara' possibile.
Cordiali saluti