Utente 108XXX
Buonasera dottori, volevo esporre un problema riguardante la mi ragazza. Praticamente dall'inizio di febbraio ha sempre delle perdite di sangue dal naso in modo abbondante soprattutto questa mattina. All'inizio peró le aveva moderate e si fermava da solo mentre adesso stiamo notando che prima che gli si ferma ci vuole molto di più soprattutto questa mattina ci ha impiegato quasi una mezz'ora! Lei è una persona celiaca e non mangia quasi nulla perchè non gli piace niente, io ora non so se queste perdite che ora si fanno più frequenti possono essere collegate ad una semplice anemia oppure ad una leucemia (mi auguro che non sia così) anche perché leggendo in internet i sintomi sono per lo più gli stessi che lei ha. Oggi infatti ci siamo recati dall'otorinolaringoiatrica e gli ha detto che sono i capillari un po dilatati peró non è che mi convinca affatto perchè la vedo quasi spesso pallida e "freddolosa" quindi ho paura che sia una cosa ben più grave rispetto ai capillari. Ha solo 16 anni!
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
intanto la diagnosi otorinolaringoiatrica ha confermato una causa molto frequente di epistassi.
Trattandosi di un soggetto celiaco, un controllo ematochimico generale andrebbe comunque effettuato, previa prescrizione del proprio Curante.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta dottore