Utente 874XXX
Buongiorno a tutti,
sono un ragazzo di 21 anni che sta curando un inizio di alopecia con minoxidil 2% , lozione di progesterone e capsule di serenoa repens, prescritte da un dermatologo. Sto ottenendo ottimi risultati nonostante abbia iniziato la cura da meno di 3 mesi, le tempie si sono quasi totalmente richiuse, capelli più folti e spessi ... seborrea pressochè scomparsa. Quello che mi preoccupa è il mantenere questi risultati, l'idea di applicare a vita questo ( seppur molto valido ) farmaco mi crea ansia, è come se dipendessi da lui .... ma principalmente volevo chiedere, applicato per periodi molto lunghi ( 5-10 anni ) , può provocare problemi sistemici? Intendo principalmente ai reni ( dato che viene espulso tramite le vie urinarie ) oppure problemi di tipo cardiocircolatorio? Non vorrei compromettere la mia salute per un problema prettamente estetico ... grazie e buon lavoro

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
le terapie per il suo problema si fanno generalmente a cicli di vari mesi almeno 2 volte all'anno.
Che io sappia non ho mai riscontrato problemi circa l'uso dei principi attivi che lei cita.

saluti
[#2] dopo  
Utente 874XXX

Iscritto dal 2008
Perfetto, grazie per la sua celere risposta. Il mio dermatologo mi ha detto che il farmaco non va mai interrotto pena la regressione dei risultati e un avanzamento dell'alopecia. Dalla sua risposta deduco che è possibile ridurre il numero di applicazioni o comunque sospenderlo per alcuni mesi senza problemi giusto?