Utente 241XXX
salve a tutti...ho riscontrato da ieri dopo aver praticato sesso anale con la mia compagna, e tengo a precisare che ho attività sessuali solo con lei, un leggero prurito sul glande anche se siamo molto fissati x l igiene, infatti appena ho avvertito questo prurito sono andato in bagno per lavarmi il pene e appena mi sono abbassato gli slip ho notato che il glande e anche la parte di pelle con cui confina era ricoperto di piccoli puntini rossi che credo siano loro a causarmi il fastidioso prurito...adesso per alleviare l' arrossamento oltre al lavaggio con detergente intimo faccio due vlte al dì sciaqui con acqua e amuchina(in dosi basse) sperando che sparisca, anche perchè oggi ho comunque rifatto sesso...vorrei dei consigli se è necessario potrei allegare delle foto.ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,avere rapporti non protetti,comporta,spesso,l'avvento di infiammazioni della mcosa del glande (balaniti).I rapporti anali...di più.A questo punto,oltre all'igiene "routinaria",é indispensabile eseguire un tampone del secreto balanico per porre una diagnosi precisa.Va da se che anche la partner dovrebbe controllarsi.Cordialità.