Utente 184XXX
Buongiorno
mio figlio di quasi 5 anni ha avuto gastroenterite con poca febbre solo i primi 2 gg, con scarice gialle e liquide per ben 5 gg.Finite le scariche ha iniziato subito con crampi addominali talmente forti da star sveglio tutta la notte,ci siamo tornati ben 3 volte finche lo ha visitato il chirurgo che per escludere invaginamento intestinale gli ha prescritto esami del sangue: PCR 0,1 GB 8,5 (53,1%) esami urine ok, creatinina 0.31, emoglobina 12.2, ematocrito 37.6, volume corpuscolare 73.3, MCH 23.8 (le ho indicato solo gli esami un po' sballati ma i dott mi ha detto che ci stavano). eco addome: nei limiti fegato milza reni colicisti ipodistesa alitiasica non dilatate vie biliari vescica vuota nn valutab. Non significativi ispessimenti o tumefazioni anse piccolo intestino, nn falde liquide addominopelviche,insede lomboaortica e mesenteriale alcuni linfonodi ovalari del diametro trasverso 9-10mm apparentemente reattivi.
radiografia: nn segni di aria libera nè significativi livelli idroaerei normale distribuzione meteorica.
Il chirurgo ci ha detto trattasi di mesenterite, di riportarlo se dolori si fanno piu forti o più ravvicinati, vomito o nausea.
Prescritto: Debridat 2 cucchiaini 2 v giorno per 2-3 gg.
Il bambino ora sono 2 gg che nn si lamenta più e da ieri ha ripreso ha fare la cacca un po durina (mi han detto di non tenerlo in bianco ma solo un po' piu leggero). Però poco fa ha lamentato di nuovo mal di pancia piegandosi su se stesso, come mi devo comportare? il fatto che dopo 2 gg il dolore torni di nuovo è indicativo e devo tornare al ps o aspettare che diventino forti e frequenti? tra 13 gg deve rifare eco e poi controllo gastroenterologo.
Che dieta devo dargli? visto che la cacca è dura posso dargli verdure o rischio di fargli aumentare i dolori? Inoltre come mai sembra che i dolori aumentino la notte mentre di giorno va decisamente meglio?
Attendo e ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Nobili
24% attività
4% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009


Gentile signora dai dati emerge un quadro di adenomesenterite che ci sta bene con i dolori addominali, al debridat associerei un antinfiammatorio. Per l'alimentazione aggiungerei verdure passate, gli faccia bere molta acqua, usi olio di oliva a crudo come condimento.
Cari saluti e mi faccia sapere come va.
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto mille grazie per la sua risposta.
Il bambino è da lunedi scorso che nn lamenta mal di pancia e da circa 5 gg che ha ripreso a mangiare con il solito appetito e ad evacuare regolarmente.
Ho sentito il pediatra in merito all opportunità di mandarlo o meno alla materna prima della seconda eco, e lui mi ha detto di farlo tranquillamente.
Ancora grazie.