Utente 195XXX
Salve,
da 2-3 anni ormai soffro di orzaioli ricorrenti (non calazi), cioè praticamente sempre ne ho qualcuno in qualche parte dei 2 occhi. A rotazione ho provato le seguenti 'terapie', sotto consigli medici e poi farmacistici, senza mai risultati:

1) pomate antibiotiche tobral, tobradex, cortison chemicitina, eritromicina oftalmica
2) ho pensato ad una mal igiene, ma dopo aver corretto le abitudini nulla è cambiato
3) ho pensato a deficienza immunitaria, quindi sono ricorso a rinforzi immunitari, ma niente
4) ho pensato a carenza vitaminica, e tuttora ne prendo ma nulla
5) sono ricorso anche a granuli omeopatici ma nulla

Oramai il dolore degli orzaioli non lo sento quasi più, data l'abitudine, rimane il grosso problema dell'inestetistmo visivo (rossore e gonfiore) degli orzaioli, che ci mettono sempre non meno di 7-8 giorni a sgonfiarsi ogni volta.

Sono veramente stanco di questa condizione, non so più che fare. Cosa posso fare per non soffrire più di questo problema? c'è qualche pomata migliore che forse possa risolvere? c'è qualche cura in generale?
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le hanno riscontrato una Blefarite seborroica?
Ha problemi di stomaco e/o di intestino?
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
no, nessuna blefarite, e non ho problemi di intestino/stomaco di nessun tipo
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Per darle dei consigli dovrei vedere i suoi occhi
Solitamente una blefarite o una meibomite può dare i problemi da lei descritti.

Cordialmente