Utente 491XXX
Egr. Dott.ri,

la mia frequenza cardiaca "fisiologica" è sempra tra 100/110 questo, può portare a problemi?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si può essere un problema o diventare un problema, data la sua giovane età. Molto dipende dalle sue abitudini, farmaci, fumo, alcoolici, sovrappeso, ansia.
Se non scrive di più è difficile esserle di aiuto, come comprenderà
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 491XXX

Iscritto dal 2007
fumo un pacchetto al giorno, sono obeso di 2° grado, e affetto da sindrome ansioso-depressiva.
Sicuramente mi consiglierà di smettere di fumare e fare una dieta (immagino)
diciamo che quando ho crisi d'ansia arrivo anche a 140/150
Grazie Dott.re
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io non le consiglio niente. Dico solo che se è così giovane, se fuma 20 sigarette al di ed è così in sovrappeso così come lei indica è inutile che domandi se la sua frequenza cardiaca elevata sia pericolosa.
La risposta la conosce da sola.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 491XXX

Iscritto dal 2007
cerco solo un aiuto dottore, la prego.
Ho anche i trigliceridi a 264 possono danneggiare il cuore?
grazie mille.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La ipertrigliceridemia e' uno dei fattori di rischio cardiovascolarre, specialmente in un giovane come lei, che presenta altri fattori di rischio, tra l'altro tutti modificabili.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org