Utente 206XXX
soffro da sempre circa 10 anni da allergie "prurito" in tutte le parti del corpo. ho fatto tutte le prove allergiche e sono risultato praticamente allergico a tutto. da un anno circa ho notato nelle feci un corpo estraneo biancastro piatto lungo circa 15 cm e largo 0,5 cm questo solo due volte in un anno. preoccupato di avere qualche verme tipo tenia ne' ho parlato con il medico curante lo scorso anno ma con scarsi risultati diagnostici. lo scorso mese di febbraio ho notato nuovamente tale sintomo e ho chiesto l'esame degli eventuali parassiti, esame effettuato il gg. 29/02/2012 con risposta negativa in data odierna.lamento giornalmente dolori diffusi alle articolazioni specialmente dei gomiti e delle piante dei piedi e di tutto l'apparato muscolare, senso di spotatezza e sonnolenza ma non di appetito. il mio medico curante non ha saputo fornirmi alcuna spiegazione in merito ritenendo alquanto improbabile viste l'esame delle feci di presenza di parassiti in genere. sono a chiedervi gentilmente di fornirmi eventuali spiegazioni in merito. posso eventualmente assumere dei medicinali tipo vermox??? grazie distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Assolutamente no.
A parte gli effetti collaterarali sicuri , a fronte di una illogicità nella indicazione ad assumere il farmaco , visto che il parassitologico è negativo, non si deve mai fare l'autoassunzione di questi farmaci.
si rivolga al curante o ad uno specialista internista.
cordialità