Utente 274XXX
salve, da qualche anno ho una pallina sulla testa (più piccola di 1 cm, circa come il polpastrello dell'indice)
L'avevo a suo tempo fatta vedere al dottore che mi aveva detto che si poteva bruciarla via se mi dava fastidio oppure se non mi dava fastidio tenerla.
Non mi ha mai dato fastidio. Ieri sera per caso toccandola mi sono resa conto che un pordo è staccato dal cuoio capelluto..nel senso che da una parte è fissa dall'altra è staccata come se se fosse aperta.
praticamente il bordo non è più fisso ma si riesce ad andarci un pochino (ma pochissimo) sotto con le dita.
Toccadola mi è bruciata poco pochissimo ma questa mattina piu niente..se non tanta agitazione.
Mercoledî ho già l'appuntamento dal dottore...e gliela farò vedere...spero non sia niente di grave..anche perché qualche anno fa l'aveva gia vista e mi aveva detto che non era niente...!
cosa ne pesate? posso stare tranquilla?
Mio marito dice che è color pelle, non sottocutanea ma sopracutanea e dove si stacca, sotto, si vde un po bianco!
Grazie mille per la vostra diponibilità

saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Non pare una lesione preoccupante soprattutto perché e' stata già vista dal dermatologo: traumi di questo genere su lesioni diagnosticate come benigne e potenzialmente da sottoporre a laserterapia o cauterizzazione non modificano la natura benigna della lesione stessa.

Saluti a lei
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2007
Salve, ecco che torno a scrivere.
Avrei ancora un parere da chiedere:

riguarda ancora la pallina sulla testa per cui le avevo già scritto a marzo.

(Diciamo per sicurezza che è da due anni che soffro di colon irritabile con diarea e prendo parecchi imodium.
Detto questo preciso anche che cercando di eliminare tutti i cibi grassi e mangiare “bene” e poco per paura di avere diarrea in questi due anni ho perso 20 kg)

Già da diverso tempo (2-3 anni) ho una pallina sulla testa. Sarà di circa 1 cm e non è piatta ma un po “panciuta, gonfia”. Il mio medico l’ha vista (per ben due volte) ma mi ha detto che non è niente di grave e che anche se è un po “grande” se non mi da fastidio posso tenerla oppure posso toglierla…di fare come volevo.
Allora, sapendo che è niente grave non ci ho piu pensato.
Ora però toccandola sento che un pezzettino è come se è staccata dalla pelle…non mi da fastidio, non gratta…niente….e sembra un po cresciuta non in larghezza ma in volume.
Se la tocco (se ci penso continuo a toccarla) allora dopo mi pizzica un po….ma solo se la tocco.
Ora il 24 settembre andrò dal dottore di famiglia e gliela farò ancora vedere così che poi prenderò appuntamento per toglierla.
Il problema è che da qualche mese sento altre piccole palline, per ora piccole, sul cuoio capelluto, una si è già ingrossata un po….farò vedere anche queste al dottore.
Ma vorrei sapere cosa potrebbe essere….ultimamente sento il cuoio capelluto grattarmi e ogni tanto bruciare.
Lavo i capelli ogni 3-4 giorni non di più….come ho sempre fatto.
Continuo a toccarmi per paura di sentire altre palline…ne ho quattro in totale…o fino ad ora ne ho contate 3 + quella grande.
Non so come mai…magari quando mangio grasso e male non essendo più abituata….oppure magari qualche farmaco che prendo. Prendo Librax, spasmocanulase, imodium (queste le prendo regolarmente) e rimedi omeopatici.
Ho paura che sia un qualche tumore….ho letto che potrebbe essere una metastasi di cancro al seno??? Aiutooo…
Sono andata dal ginecologo a giugno ed era tutto ok. (mi ha fatto palpazione seno).
Fatto nel 2008 ecografia perché sentivo qualcosa al seno ma non era risultato niente.
Potrebbe darsi che siano semplici palline di grasso(le altre sono piccolissime una un po piu dura delle altre ma cmq piccole piccole)?
Potrei avere un tumore al cuoio capelluto?
Chiedo questo perché io collego tutto….diarrea, dimagrimento, sempre mal di stoamco,
paura di tumore al seno, stress e molto negativa….eheheeh!
Attendo una vostra risposta.
preciso che, la pallina è stata vista dal mio medico che ne capisce anche di dermatologia e potrebbe infatti togliermela lui....non sono andata dal dermatologo, mi ha detto che non ce n'era bisogno!

Saluti e grazie
[#3] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2007
salve,
ecco che torno a scrivere...fino ad ora, pur essendo andata dal dottore non mi sono fatta fare la rimozione di questa ciste.
Andrò il 14 gennaio e me la farò togliere...questo perché con i capelli corti un po si nota.
è colore rosa chiaro e molliccia...è sopracutanea. e da l'ultimo scritto del 2012 si è ancora un po ingrossata..ma poco.
Però è sempre un po staccata e quando la tocco brucia.
da una foto in internet potrebbe essere un Porro del cuoio cappelluto....ma non so.
Il medico (di famiglia) mi ha sempre detto che non è niente e di stare tranquilla e infatti andrò da lui a toglierla il 14 gennaio.
lui è il medico di base ma capisce anche di dermatologia.
Ora vorrei solo chiedere un parere in attesa di questa visita per la rimozione...se il medico di base mi ha detto che posso stare tranquilla che non è niente posso stare tranquilla? se fosse un tumore maligno lo si vedrebbe dal tipo di "pallina"?
sono diversi anni che ce l'ho e non mi ha mai dato fasitidio.
ora ogni tanto a toccarla brucia un po e poi il cuocio cappelluto ultimamente mi prude un po dopo 2-3 giorni che ho lavato i capelli.
Queste altre 3 palline piccolissime che sono comparse già nel 2012 non le sento per niente.
A volte mi capita, vicno a questa pallina "grande" di percepire come dei colpetti...come se tirasse...ma non so se è vero o se me lo metto in testa io.
Cmq la "pallina" è morbida da toccare..sembra quasi "gelatinosa" nel senso che se schiaccio si appiattisce un po.
posso aspettare tranquilla la visita dal mio medico di famiglia per la rimozione?
in cosa consiste questa "operazioncina"? fa male?
grazie mille per la sempre vostra infinita disponibiltià e gentilezza.
saluti