Utente 242XXX
Buongiorno,
dall'inizio di febbraio sono 'assediata' da una dermatite atopica agli occhi (così mi hanno detto i dermatologi interpellati sia in ospedale che privatamente) che continua a peggiorare di giorno in giorno.
Ha trasformato la pelle intorno agli occhi (perfettamente liscia - e senza segni di vecchiaia - fino a febbraio...) rendendola totalmente avvizzita e gonfia.
La pelle in eccesso creatasi sulle palpebre si è ripegata sugli occhi creando una tasca e sotto gli occhi si sono formati dei solchi, sempre per la pelle in eccesso. Se c'è la possibilità, vorrei inoltrare qualche foto per chiarire meglio. A giorni mi sottoporrò a patch test ma tra le migliaia di allergeni ipotizzabili ne saranno testati solo alcuni, quindi non è certo che si scoprirà la causa. Non uso cosmetici o creme quindi escluderei quel settore.
Da una settimana uso antistaminici che adesso sospenderò per effettuare i test e da un mese sto provando creme per dermatite atopica, che non danno risultati (triderm lenil +, eulen, halicar...). Avete consigli da darmi per risolvere il problema, magari
per aver trattato casi identici?
Grazie infinite

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
gli eczemi palpebrali sono abbastanza frequenti e si gestiscono direi in maniera relativamente comoda, utilizzando sia la terapia locale che general. Con buona pace di chi l'ha visitata direi che spesso la causa allaergica ada contatto (misurabile tramitre i patch test) spesso non viene chiamata in causa . Andrebbero anche valutati gli npneumo allergeni tramite esami ematochimici, per esempio.
Le allergie, in realtà, sono molto meno frequenti di quanto si creda.
Direi che una terapia dermatologica centrata dovrebbe risolverle il problema

Saluti
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta, dr. Mocci.
I risultati dei patch rtest sono stati negativi, a fine mese avrò quelli degli pneumo allergeni. Nel frattempo continuo a cambiare creme, visto che la pelle intorno agli occhi è sempre più avvizzita, ma senza risultati, e sono psicologicamente distrutta. Se risultassi allergica agli acari, che non sono completamente debellabili (nonostante la buona prassi dell'utilizzo di materiale antiacaro) devo temere di non riuscire mai a guarire? grazie cordialmente