Utente 241XXX
salve,ho finalmente i dati del secondo spermiogramma (secondo me un po più confortanti del primo),chiedo un vostro gentile parrere:
astinenza:4 giorni,
prelievo presso laboratorio
volume: 3ml
ph: 7,8
aspetto: fisiologico avorio opalescente
fluidificazione: fisiologica, completa a 60'
viscosità: fisiologica
numero(osservazione a 400X37°):
concentrazione x 10allasesta/ml: 32,3
concentrazione x 10allasesta/eieculato: 96,9
motilità:
a) sperma mobile con motilità rettilinea: 27%
b) sperma mobile con motilità rettilinea e rapida progressione: 26%
c) sperma immobile e mobile ma senza motilità rettilinea: 47%
forme atipiche:
atipie della testa.15%
atipie del collo: 18%
atipie della coda: 13%
vitalita: 72%
.....il resto credo non inteeressi (altr componenti cellulari nn spermatiche) o meglio nn ci sono valori preoccupanti tipo leucociti,germi ect...
che ne dite?
grazie mille per le eventuali risposte
[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

Direi che e' tutto nella norma, eventualmente lo ripeta entro tremesi.

Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
E' quello che farò, spero che nel frattempo io e mia moglie riusciamo a concepire un bimbo.. Grazie infinite per le gentili risposte, noto anche nei week end (ma non staccate mai) :))))!
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Dipende dalla " sindrome metandrologica", ovviamente scherzo.

Buona domenica

[#4] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Salve, a tutt'oggi non abbiamo avuto una gravidanza, e quindi tt i dubbi ci assalgono, ma con questo spermiogramma posso considerarmi fertile?
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il suo esame seminale, sempre se fatto secondo i criteri WHO è un esame che si definisce normospermico, tuttavia le cose sono un poco più complesse poichè la coppia deve essere valuta e seguita dall'andrologo e dal ginecologo che inizieranno un percorso diagnostico/terapeutico che potrà anche portare a tecniche di inseminazione.

Da questa postazione è impossibile aiutarla più di tanto poichè non conosciamo la reale situazione di entrambi, si affidi ad un centro di riproduzione e se lo desiderasse siamo sempre a disposizione.


Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
abbiamo già fatto queso percorso ... io dall'andrologo specialista, mia moglie dal ginecologo...non è venuto fuori nulla di patologico... tutto ok...ma intanto non riusciamo a concepire... :(
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
la valutazione deve essere anche quella di capire quando è il caso di procedere per tecniche di inseminazione, parlatene al vostro centro di riferimento.

Ancora cordialità
[#8] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ancora dottore...
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e nel caso ci faccia sapere.
[#10] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Valutando un percorso di fecondazione assisitita di 1 livello IUI.. quanto ci costerebbe? E' supportato dal servizio sanitario nazionale? Abbiamo già fatto tante visite, tutte privatamente e non nascondo che ci siamo un po' "prosciugati" :(
[#11] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
. In tutta Italia esistono centri pubblici e privati dove il costo varia in funzione del centro.Visto che è già in contatto con gli specialisti , chieda ai suoi referenti di zona.

Cordialità