Utente 568XXX
Buongiorno,
sono reduce da una pesante influenza per la quale ho dovuto assumere 4 o 5 compresse di paracetamolo da 500mg a causa della febbre molto alta. Ho assunto l'ultima compressa venerdì pomeriggio intorno alle 17,30. Ieri sera all'ora di cena ho bevuto un bicchiere piccolo di birra leggera (e quindi circa 27 ore dopo l'assunzione dell'ultima tachipirina).
Visto che oggi avverto dei dolori intestinali proprio all'altezza del fegato (dolori che in realtà mi hanno accompagnata per tutta la durata dell'influenza) mi chiedo se quel bicchiere di birra dopo la terapia con il paracetamolo (pur se a 27 ore di distanza) possa avermi provocato dei danni.
Grazie
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
non credo proprio che il dolore sia dato dall'assuzione di alcol così diatante dal paracetamolo,comunque buona regola ,durante l'assunzione di paracetamolo, è di eliminare l'assunzione di alcolici