Utente 242XXX
Buongiorno, questo è il mio primo post e approfitto quindi per salutare i medici e gli utenti del forum, passo ad esporre il mio problema:
Ho 32 anni e da circa 4 anni prendo finasteride 1 mg al giorno come trattamento contro alopecia androgenetica, naturalmente dietro prescrizione del dermatologo.
Già dopo circa 4 o 5 mesi da quando ho iniziato ad assumere finasteride ho accusato un pesantore alla testa con conseguente irrigidimento dei muscoli del collo, difficoltà a svolgere le normali attività quotidiane con conseguenti errori sul lavoro, è come se si fosse creata una barriera tra la mia testa ed il mondo esterno.
Ho fatto gli esami del sangue, tutto a posto, ho effettuato una visita neurologica, tutto a posto, ho effettuato una TAC alla testa, tutto a posto.
Ho provato ad interrompere l'assunzione di finasteride e dopo circa 2 mesi il problema è sparito ma quando ho ripreso, dopo circa 2 mesi il problema si è ripresentato, il procedimento di assunzione ed interruzione con la finasteride l'ho provato per ben quattro volte. Secondo voi questo farmaco può provocarmi un problema di tale entità? Ringrazio chi avesse voglia di rispondere al mio messaggio, saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non mi risulta che alla assunzione della "famigerata" finasteride,possa ascriversi anche tale sintomatologia.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dott. Izzo, La ringrazio per la risposta, come mai quando smetto con la finasteride il problema scompare e quando riprendo il problema riappare? Secondo Lei è tutta una questione psicologica? Perchè ha scritto "famigerata" finasteride? Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non saprei risponderLe...La finasteride è,da sempre,oggetto delle "peoccupazioni" dei Pazienti.Quasi mai dei medici.Credo che ciò voglia dire qualcosa.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Ho capito, Lei vuol dire che è solo una questione psiclogica....
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...credo di si.Cordialità.