Utente 242XXX
Salve,
sono un ragazzo di 27 anni e a seguito di fallimenti durante alcuni rapporti sessuali caratterizzati da erezione poco intensa o perdita di erezione sia durante i rapporti che nell'autoerotismo e a seguito di mancanza di erezione spontanea al mattino ho fatto una consulenza andrologica. Premetto che ho un partner fisso da un anno e mezzo e senti di avere molto alto il desiderio sessuale sia nei suoi confronti che durante le fantasie. L'andrologo mi ha detto che era la mia testa a creare questo disagio ma per togliere ogni dubbio mi ha prescritto le seguenti visite: spermiocoltura (esito negativo), eco color doppler penieno (tutto nella norma). Ho assunto da mercoledì a sabato Levitra 5 mg consigliati dall'andrologo con ottimi risultati e lui vorrebbe che assumessi per un mese cialis 5 mg a giorni alterni. Oggi (lunedì) ho effettuato analisi del sangue da cui sono risultati i seguenti valori:

TESTOSTERONE: 5.33ng/ml valori normali uomini: 3.0-10.6
THS (TIREOTROPINA): 4.763mcUI/ml valori normali: 0.27-4.7
PROLATTINA: 27.08ng/ml valori normali 3-25
FSH: 2.95mUI/ml valori normali: 1.7-12.0
LH: 4.23mUI/ml valori normali: 1.1-7.0

L'andrologo che mi segue è in ferie.
vorrei capire cosa significa tutto ciò. Ho notato valori fuori dalla norma. E' una situazione preoccupante? vorrei riacquistare la mia potenza sessuale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,gli esami ormonal sono nella norma.Il modesto aumento della prolattina non è significativo come puro dato numerico,in quanto può verificarsi anche a seguito dello stress legato al prelievo di sangue.Attenda con fiducia il rientro dalle (meritate) vacanze dello specialista di riferimento.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Gent.mo Dott. Izzo,
grazie per la celere risposta. Effettivamente non faccio mai prelievi per lo stress che mi generano (puntualmente svengo). Oggi infatti ero particolrmente teso. a parte questo, se come Lei mi dice è tutto nella norma come nella norma sono i risultati degli altri test eseguiti, a cosa sarebbe dovuto il mio deficit erettile? ho 27 anni e non mi alletta l'idea di prendere adesso farmaci come cialis o roba simile.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la disfunzione erettile non è una malattia ma un sintoma,la cui genesi può essere dovuta ad una causa funzionale/organica e/o psicogena.Lo specialista di riferimento,che mi sembra correttamente orientato,più di noi saprà coniugare l'aspetto diagnostico con quello terapeutico e,quindi,consigliarLa al meglio.Il tadalafil,così come gli altri farmaci pro erettili,non curano ma...aiutano parecchio a risolvere il disagio sessuale riferito.Cordialità.