Utente 555XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di 28 anni e da circa 8 mesi ho 1 problema durante l'erezione. In pratica ho avuto diversi rapporti anali con una ragazza non protetti e da allora in poi quando il pene è in erezione il frenulo è completamente rigido e non permette la completa fuoriuscita del glande, addirittura nella parte superiore il frenulo neanche si vede ma è un tuttuno col glande. Premetto che non ho mai avuto disturbi di fimosi e cose simili. Cosa posso fare? Vi ringrazio per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
visto che Lei sembra in grado di escludere la presenza di fimosi (anello prepuziale abnormemente ristretto), probabilmente il Suo è solo un problema di frenulo corto.
Forse, ma la conferma può venire solo da un esame clinico, con un probabile stato di flogosi sovrapposto.
Nulla di grave comunque.
Le consiglio la correzione chirurgica di questa patologia che consiste nella plastica di allungamento del fenulo.
Intervento semplice ma non banale, da effettuarsi presso qualsiasi ambulatorio chirurgico, ovviamente in anestesia locale (blocco nervoso loco-regionale). I punti sono in materiale riassorbibile e non occorre rimuoverli.
Seguirà una minima fase di convalescenza che ovviamente prevede l'astinenza sessuale per circa 7-8 giorni.
Se posso permettermi un consiglio, è buona norma praticare sesso anale protetto, a meno di adeguati accorgimenti igienici.
Un cordiale saluto ed auguri per tutto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#2] dopo  
Utente 555XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio prof Martino per il gentile interessamento! Comunque oggi ho fatto una visita e il dottore mi ha detto che si tratta appunto di frenulo corto! Giovedì mi faranno la circoncisione. Grazie ancora e cordiali saluti!